Approvate dalla Commissione Sanità regionale le nuove disposizioni per gli operatori sociosanitari, la soddisfazione della Ugl

ANCONA – La Commissione Sanità del Consiglio Regionale ha approvato la proposta di legge che contiene disposizioni relative agli operatori sociosanitari, con riferimento all’istituzione di un elenco regionale degli stessi e degli enti accreditati per la formazione.

Tra le principali finalità della legge, quelle del riconoscimento della figura professionale dell’OSS, della valorizzazione delle competenze, della formazione adeguata e di qualità, tutte perseguite anche attraverso l’istituzione di un elenco regionale degli operatori e degli enti accreditati per la formazione e l’organizzazione dei corsi.

Grande soddisfazione da parte dell’Ugl Marche, che è stato promotore e grande sostenitore della proposta di legge.

« Questo è soltanto l’inizio di un lungo percorso, perché l’Ugl vuole valorizzare ogni singolo operatore socio sanitario. Siamo felici che la Regione abbia recepito l’importanza di questo percorso che, siamo sicuri, porterà anche a livello nazionale il riconoscimento istituzionale di questa figura con tutte le garanzie necessarie utili ad operare nel settore pubblico e privato» commenta il segretario dell’Ugl Marche Masha Parisciani.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...