Non vale niente di Manola Capriotti, nuovo evento culturale di Alchimie d’Arte

MONTEPRANDONE – Nuovo evento culturale di Alchimie d’Arte con il Patrocinio del Comune di Monteprandone, sabato 4 dicembre 2021 ore 17.00 presso la sala Consiliare di Monteprandone, con Manola Capriotti  e il suo primo romanzo :”Non vali niente”.

Alchimie d’Arte chiude con questo secondo incontro il ciclo sulla violenza di genere.  Dopo “La rivelazione del gelso”  di Sabrina Galli che trattava dell’omosessualità, il libro di Manola Capriotti, invece parla la violenza sulle donne

Manola Capriotti, è stata Dama delle Dame della Quintana di Ascoli 2012  ha partecipato alla trasmissione di «Uomini e Donne» su Canale 5.  E’ gemmologa, si occupa di gioielli e diamanti come Manager creativo di gioielli presso la sinsgioielli.com

Ha studiato tanto teatro e recitazione, ha avuto una parte nella serie di «Rex». Al suo primo romanzo con “ Non vali niente” edizioni Capponi.

La storia

Il libro si avvale della prefazione di Carmelo Abbate, giornalista e scrittore che ha da sempre a cuore il tema della violenza sulle donne. Tre donne si trovano a convivere in un casolare nella campagna di Ascoli Piceno, nell’era della pandemia da Covid-19. Sono molto diverse, ciascuna con una sua storia e interiorità.

Dakota è la proprietaria di casa; dolce e disponibile è costretta a lottare ogni giorno contro le violenze verbali e psicologiche perpetrate dal suo ex fidanzato. Luna è una ragazza dalla vita piuttosto dissoluta; dopo anni trascorsi fuori ha deciso di tornare ad Ascoli, la città tanto amata da bambina, alla ricerca di una perduta felicità. Samuela è la più giovane e inesperta; ha ideali importanti e sogni da realizzare, ma si trova coinvolta in una situazione cruda che sembra più grande di lei.

Intrecciando le loro vicende personali, le tre diventano protagoniste di una stessa, difficile storia, dalla quale potranno uscire solo unendo le proprie forze e con coraggio. Non vali niente è un romanzo sulla violenza di genere, ma anche sull’amicizia e sui sentimenti femminili.

“Dedico questo romanzo -dice Manola Capriotti- alle donne che hanno subito violenza fisica o sessuale, alle donne che hanno subito stupri o tentati stupri. Alle donne che sono addirittura morte a causa di violenze inaudite. Alle donne che subiscono violenza psicologica ogni giorno, alle donne che si ribellano e alle donne che non trovano il coraggio di farlo. Io sono una di loro, una donna che ha subito violenza e che spesso continua a subirne. La mia è solo un’ennesima testimonianza resa sotto forma di racconto. Dedico questo romanzo a chi, come me, ha tanta rabbia dentro ma lotta per condurre una vita nel rispetto per gli altri, nonostante tutto”.

Il libro, edito da Capponi Editore, uscirà il 25 novembre in tutte le librerie italiane e on line. La serata presentata da Enrica Consorti curatrice artistica di Alchimie d’Arte, si avvarrà della collaborazione dell’ex Assessore alle pari opportunità la Psicoterapeuta Antonella Baiocchi. Due bravissimi attori: Sonia Burini e Simone Cameli interpreteranno con grande intensità un brano del libro.

Affiancherà la Baiocchi il Presidente di Alchimie e organizzatore della serata Domenico Parlamenti. Sarà presente l’autrice. Ingresso libero, ma con prenotazione e green pass. Info tel. 3285546583

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...