Riviera delle Palme, a breve la completa messa a norma. Amichevole con l’Inter

SAN BENEDETTO – Si sta per chiudere la querelle sulla messa a norma del Riviera delle Palme. Dopo tanti annunci, finalmente sta per scoccare l’ora X. La conferma viene dal sindaco Giovanni Gaspari. “Il Prefetto –dice- a breve convocherà la Commissione di Vigilanza Pubblici Spettacoli per l’ok definitivo. Nei giorni scorsi ci sono stati dei controlli da parte degli organi preposti all’ ordine ed alla sicurezza. Inoltre sono state effettuate delle prove in notturna per la videosorveglianza. Ci hanno fatto i complimenti per come stanno le cose anche se ci sono da fare delle piccole modifiche su tre, quattro telecamere. Cose che risolveremo in brevissimo tempo”.

Anche sul potenziamento dell’ impianto di illuminazione del Riviera si registra una forte accelerata. “    C’è già pronto –spiega Gaspari- il capitolo di spesa con le risorse destinate ed esiste pure un progetto di massima. Abbiamo chiesto alla Samb di presentarlo per evitare così le norme burocratiche che un ente è obbligato a seguire. Una volta depositato, il progetto sarà valutato dai nostri uffici e verrà fatto anche l’impegno di spesa. A quel punto bisognerà solo attendere i tempi tecnici per la realizzazione. La cifra stimata dalla dirigenza rossoblù è di 70mila euro”.

In settimana, poi, c’è stato anche un colloquio telefonico tra Gaspari e il presidente della Samb Fedeli. “Abbiamo chiarito i modi di utilizzo del Riviera. Ad oggi esistono due possibilità. La prima –analizza il primo cittadino- è l’uso dell’ impianto per il calcio per il quale la capienza è quella di 7.500 posti circa. La seconda è quella relativa ai pubblici spettacoli per i quali la capienza può essere maggiore. Fedeli mi ha detto  che sta lavorando per due grandi eventi. Inoltre, come amministrazione comunale abbiamo preso contatto con l’Inter per vedere se c’è la possibilità di un’amichevole estiva. Lo scorso anno ci siamo andati vicini. Per quanto riguarda la nuova convenzione pluriennale dello stadio –conclude Gaspari- la stiamo già preparando e la stileremo nei prossimi giorni”.

Massima soddisfazione è stata espressa in nome della società, dal segretario generale della Samb Giancarlo Palma. “La famiglia Fedeli –afferma- da settembre è a San Benedetto. E dopo sei mesi ad aprile e maggio, grazie alla collaborazione del sindaco Gaspari e dei tecnici comunali avremo uno stadio a norma ed un nuovo impianto di illuminazione”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento