Cabaret Amoremio, ventidue cabarettisti allaricerca della finale del 5 e 6 agosto

GROTTAMMARE – Ventidue cabarettisti tenteranno sabato prossimo, 23 aprile, di aggiudicarsi un posto nella finale del concorso per nuovi comici abbinato alla 32° edizione del Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!”, in programma a Grottammare nei giorni 5 e 6 agosto per la direzione artistica di Enzo Iacchetti. Gli aspiranti concorrenti sono attesi per le selezioni che si terranno nel pomeriggio di sabato al Teatro delle Energie, luogo che accoglierà in serata lo spettacolo di cabaret e tanto altro, con la partecipazione dello show man e comico Antonello Costa in qualità di ospite d’onore e la conduzione del cabarettista abruzzese Angelo Carestia affiancato da Manuela Cermignani (21.30. Ingresso 10 €, info 335.6234568 – email: ass.lidoaranci@libero.it).

Sessantadue, finora, i candidati alle finali di agosto: ai 22 che hanno scelto di esibirsi nella città del festival, si aggiungono i 15 individuati al Teatro Makkekomiko di Roma, i 13 presso il Circolo Aurora Ridens di Arezzo, i 6 al Circolo Arci Benassi di Bologna e i 6 che si sono messi in mostra al Premio Alberto Sordi del Festival Faenza Cabaret. Mancano ancora all’appello quanti parteciperanno alle selezioni attraverso provini in video, la cui scadenza è fissata al 30 aprile.

Lo spettacolo di sabato è organizzato dall’associazione Lido degli Aranci a corollario dell’attività di ricerca di giovani cabarettisti che l’associazione storicamente gestisce per conto dell’amministrazione comunale. Il concorso per nuovi comici costituisce, infatti, un elemento essenziale del Festival dell’umorismo più longevo d’Italia.  Oltre a rappresentare il rendez-vous estivo dei big della comicità nazionale da oltre trenta anni, “Cabaret amoremio” è ormai riconosciuto come trampolino di lancio indispensabile per i giovani che  vogliono emergere nel mondo della comicità.

Nella storia del concorso (istituito successivamente alla rassegna, nel 1988), si citano artisti ormai affermati come Aldo, Giovanni e Giacomo, Gabriele Cirilli, Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli (i primi vincitori), Ficarra e Picone (vincitori nel 1998, quando erano i Chiamata Urbana Urgente), Giorgio Montanini e Francesco De Carlo (attualmente insieme su Nemico Pubblico di RaiTre). Tra questi,  anche un giovanissimo Max Giusti che, ironia della sorte, non arrivò mai in finale.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento