2 Giugno a Macerata, consegna della Costutizione ai diciottenni

MACERATA – Domani 2 giugno, in occasione della Festa  della Repubblica e della celebrazione itinerante a carattere provinciale, si svolgerà a Macerata la consegna della Costituzione ai neo diciottenni maceratesi. L’iniziativa sarà a cura del Comune e si svolgerà nel pomeriggio alle 18  in piazza Cesare Battisti, mentre alle ore 11.30 sarà il prefetto Iolanda Rolli che durante la cerimonia provinciale, consegnerà la Costituzione ai diciottenni della provincia alla presenza dei rispettivi sindaci.

Doppia cerimonia dunque con un gesto simbolico voluto, ormai da diversi anni, dal primo cittadino per ricordare alle giovani generazioni l’origine e la storia della democrazia in Italia.

  “È un’iniziativa mossa dalla forte convinzione che è sempre dai giovani che bisogna ripartire per costruire un futuro migliore. – afferma il sindaco Romano Carancini – i ragazzi di oggi saranno gli adulti e i cittadini attivi di domani e le Istituzioni hanno il compito di affiancarli nel loro percorso di crescita e di consapevolezza, ricordando l’origine della democrazia del nostro Paese, raccontando la storia e sottolineando come i fondamentali valori di unità e di pace non possano ritenersi conquistati una volta per tutti, ma vadano invece coltivati e difesi ogni giorno, senza lasciare spazio a pericolose dinamiche di divisione. Vogliamo, quindi, avvicinarci con i giovani al valore della Carta Costituzionale, parlandone, scoprendola, leggendola insieme nel nome delle grandi conquiste che essa ha consentito e garantito in oltre 70 anni.”

Durante l’incontro promosso dal Comune ci sarà anche un  momento in cui sarà reso omaggio a Annalisa Ubertoni, coordinatrice del centro di studi e servizi per la famiglia dell’associazione La Goccia, nominata Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana per “l’esemplare contributo a favore di una politica di pacifica convivenza e piena integrazione”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...