San Benedetto e la Riviera delle Palme imbiancate, polemica sulle scuole aperte

SAN BENEDETTO – Puntuali come un orologio svizzero, le precipitazioni atmosferiche si sono accentuate nella notte. E questa mattina San Benedetto e tutta la Riviera delle Palme si è svegliata coperta da una coltre bianca di neve. Sei centimetri con densità (peso specifico della neve) pari a 140 su metro cubo.

Nella notte i mezzi spargisale del Comune  hanno operato lungo le strade cittadine sui sottopassi e le rampe di accesso all’ Ascoli-Mare per evitare la formazione di ghiaccio.

Scuole aperte questa mattina a San Benedetto e Grottammare, mentre è attualmente in corso un vertice in Comune per decidere su come operare nelle prossime ore. Polemiche per la decisione di non chiudere gli istituti di ogni ordine e grado con molti genitori che hanno evidenziato le difficoltà logistiche per portare i propri figli alle lezioni. Soprattutto dalle aree collinari come Acquaviva Picena e Monteprandone dove la coltre nevosa è superiore ai sei centimetri della Riviera.

Per le prossime ore è previsto un calo ulteriore delle temperature.

Foto inviate da alcuni lettori

 

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...