Porto San Giorgio: housing sociale, assistenza e dehors accessibili, il sindaco Loira incontra l’associazione Zerogradinipertutti

PORTO SAN GIORGIO – In previsione dell’incontro con l’arcivescovo di Fermo Rocco Pennacchio che si terrà martedì 17 aprile, il sindaco Nicola Loira ha ricevuto una delegazione dell’associazione “Zerogradinipertutti”. In presenza del presidente del Consiglio comunale Giuseppe Catalini sono stati affrontati i principali temi che saranno esposti in quella occasione.

Si è partiti dalla serie di interventi portati a termine negli ultimi anni a Porto San Giorgio e sul territorio riguardo l’abbattimento delle barriere architettoniche fino agli aspetti legali e normativi: si ricorda che il Comune ha recepito, con un’apposita delibera consiliare, la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità.

La “Zerogradinipertutti” ha proposto l’avvio di un approfondimento riguardo future inizative come l’housing sociale, con la possibilità di reperire immobili da riqualificare e destinare a progetti in favore dei diversamente abili. Si è inoltre parlato dell’estensione del progetto di assistenza  denominato “Vita indipendente”.

Il sindaco ha recepito la richiesta dell’associazione in merito al regolamento per i dehors, attualmente in fase di redazione: “Zerogradinipertutti” sostiene strutture senza barriere e accessibili.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...