A Piobbico torna la Sagra nazionale del polentone alla carbonara

PIOBBICO – Dopo due anni di stop a causa della pandemia, torna la Sagra nazionale del polentone alla carbonara, che animerà il borgo di Piobbico sabato 3 settembre e domenica 4 settembre. «Due giorni nel segno di una tradizione lunga cinque secoli – evidenzia il presidente della Pro Loco Matteo Martinelli – rispettando l’antica usanza della cottura lenta della polenta nel paiolo di rame sul fuoco, con legna rigorosamente prelevata dagli alberi del monte Nerone». Insomma: «Folklore, goliardia, degustazioni, enogastronomia, musica e spettacoli saranno gli ingredienti principali del weekend». In cui si rinnoverà, tra l’altro, l’abbinamento con il tradizionale ‘Festival dei Brutti’.

APPUNTAMENTI – Si partirà sabato 3 settembre, dalle ore 17, con le “Cantine aperte”, nel centro storico e nel borgo: aperitivi, cene con degustazioni di polenta e musica dal vivo. La novità è il Palio della Damigiana, che si svolgerà lungo le vie del borgo.

E ancora: domenica 4 settembre è in programma lo storico ‘Festival dei Brutti’, organizzato dal Club dei Brutti fondato nel 1879, che in tempi recenti ha portato al suo interno anche personaggi del mondo dello spettacolo come Paolo Bonolis e Pippo Franco. Verrà decretato anche quest’anno il presidente mondiale del Club dei Brutti, titolo detenuto da più di un decennio da Giovanni Aluigi, detto “la Belva”. Infine, alle 22.30, chiusura con spettacolo pirotecnico. Info e programma completo alla pagina facebook ‘Proloco Piobbico’.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...