A Porto San Giorgio in scena la 10° Edizione Camminata Donna Rosa

PORTO SAN GIORGIO – Dopo i rinvii causa maltempo del mese di Aprile e di Maggio, stavolta ci siamo con l’onda rosa pronta ad invadere Porto San Giorgio. Domenica 9 Giugno, nella cittadina rivierasca, organizzata dall’Associazione Podistica Valtenna con l’alto patrocinio del Comune di Porto San Giorgio-Assessorato allo sport, andrà in scena la 10° edizione della Camminata Donna Rosa, un appuntamento che coinvolgerà il gentil sesso pronto a sfilare sui 5 km del tracciato.

Sarà questa la terza volta che la Camminata Donna Rosa si svolgerà a Porto San Giorgio dopo le sette edizioni che si sono svolte a Porto Sant’ Elpidio. La partenza è fissata nei pressi del bambinopoli alle ore 10 e sarà preceduta alle ore 9 dal risveglio muscolare per tutte le partecipanti e le tante animazioni proposte dalla Scuola di Urban Dance Spazio Hip Hop di Civitanova Marche diretta da Marco Piampiani e Ludovica Fabbroni,  dalla Yoga della risata Un mare di Risate, vari esercizi, tante risate e… rilassamento e dall’esibizione dell’ Asd Aemme Studio Danza di Alessandro Moretti, con momenti di “Pizzica Salentina”.

Ci saranno tanti altri ospiti dell’evento con sorprese tutti da vivere. La mattinata proseguirà all’arrivo con le Tecniche di difesa Personale proposte da Donna Protetta,  la Scuola di danza Arabesco Center di Porto San Giorgio con l’esibizione di Claudia Capponi ed esibizioni di zumba. Lo stretching finale aprirà di fatto la lotteria che chiuderà al giornata con tanti premi offerti dagli sponsor della manifestazione.

Ricordiamo che il costo della partecipazione è stato fissato in 5 Euro e che parte del ricavato, come sempre, sarà donato, tramite l’Anpof, al reparto Oncologia dell’Ospedale di Fermo. Potranno prendere parte alla manifestazione anche gli uomini, come è già accaduto in diverse edizioni, indossando la maglia con su scritto Rispettiamo le donne.

Un appuntamento da non perdere per tante motivazioni, il benessere di una bella passeggiata e la sensibilizzazione verso i problemi delle donne senza dimenticare la solidarietà.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...