Abbattimento delle barriere architettoniche – Continuano i lavori a Porto San Giorgio

San Benedetto del Tronto - Sottopasso di via Pasubio, dal 3 al 6 gennaio si spinge il monolite

“Lo svincolo dal Patto di stabilità recentemente ottenuto permette l’immediato avvio dei lavori per quelle opere di particolare rilievo per la nostra città, i cui progetti esecutivo sono stati approvati da tempo dalla Giunta: tra queste c’è
l’abbattimento delle barriere architettoniche”, premette il sindaco Nicola Loira.

Sono iniziati gli interventi lungo via XX Settembre: l’articolata opera pubblica ha in costo complessivo di 215 mila euro. Il tratto in cui s’è iniziato a scavare va dal sottopasso pedonale fino a ridosso della zona Canossiane. La
pavimentazione che verrà realizzata permetterà il passaggio agevolato anche per i ciclisti. La realizzazione e sistemazione degli accessi facilitati alle persone con difficoltà motorie si sposterà poi sul lungomare Gramsci. Partirà dalla zona sud, all’altezza delle principali intersezioni stradali. Il progetto prevede poi l’ingresso nel centro abitato: l’esecuzione delle opere proseguirà dopo le festività natalizie per evitare disagi a cittadini e negozianti.

Le altre zone interessate

Altra zona oggetto dei lavori è via Mazzini: il progetto prevede l’adeguamento dei marciapiedi esistenti, creando così un percorso privo di barriere architettoniche nel tratto di strada compreso tra le vie Boni e Buozzi.

In via delle Regioni, strada particolarmente transitata poiché nelle vicinanze sono presenti diverse attività commerciali, è prevista la realizzazione di cinque rampe. In via Leopardi, si prevede la pedonalizzazione ai portatori di difficoltà motorie di entrambi i lati nord e sud attraverso la realizzazione di accessi a raso ai marciapiedi ad ogni attraversamento viario trasversale. La scelta di rendere fruibile l’asse viario è dettata dal fatto che lungo la strada si sviluppa la maggior parte dell’attività economico–commerciale della zona.

Via Properzi sarà resa facilmente pedonabile: particolare attenzione è stata posta nei punti di attraversamento di viale Don Minzoni e in adiacenza al mercato agroalimentare. Oggetto dell’intervento anche le vie Montegrappa e
Milano (zona piazza Torino)

Le altre opere

In via XX Settembre, sul lato est, procedono a ritmo spedito gli interventi per la sistemazione della raccolta delle acque piovane e il livellamento della pavimentazione stradale. Ciò comporta la modifica della viabilità lungo il tratto
parallelo alla linea ferroviaria, con il restringimento alternato delle corsie nelle
direzioni nord e sud.

A Sud, all’incrocio tra la Statale n. 16 e via Martiri di Cefalonia, gli agenti della Municipale hanno effettuato un sopralluogo a seguito dell’intervento di realizzazione di una rotatoria sperimentale. A giorni, terminati i lavori, la
viabilità subirà variazioni.

In viale Cavallotti, infine, ultimi interventi per il lungo tratto ciclopedonale: dopo la sistemazione del verde e della segnaletica, sistemate le nuove luci a led all’altezza degli attraversamenti pedonali.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento