Aggressione ad una donna a Grottammare, l’ass. Monica Pomili: “Denunciare subito i fatti”

GROTTAMMARE – In meritpo all’ aggressione subita da una donna a Grottammare, l’amministrazione comunale esprime la più profonda solidarietà a tutte le donne vittime di violenza.

L’assessore alle pari opportunità Monica Pomili ricorda che le donne vittime di violenza non sono sole e di far sentire la loro voce chiedendo aiuto.

“Abbiate il coraggio di denunciare subito i fatti accaduti alle forze dell’ordine o ai nostri uffici -dice l’assessore- la violenza anche se non si vede, si sente. Non bisogna restare in silenzio perché il silenzio uccide la dignità.  Ricordo che l’ufficio servizi sociali è sempre a disposizione per accogliere richieste di aiuto e inoltre nei giorni di lunedì e venerdì, digitando il numero 0735-739739 dalle 12 alle 14, le assistenti sociali comunali, accoglieranno le richieste di aiuto da parte di chi si ritiene vittima di stalking, mobbing e violenza in generale, nei restanti orari e giorni della settimana invece risponde una segreteria telefonica dove è possibile lasciare il contatto per essere richiamate”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...