Al Palazzo dei Congressi di Jesi, Luigi Ramini presenta il libro “Scacco al Re!”

JESI – Domenica 4 dicembre alle ore 17.00 presso il Palazzo dei Convegni a Jesi , è prevista la presentazione ufficiale del Libro “Scacco al Re!” dell’autore Luigi Ramini edito dalla casa editrice Raffaello.

Il libro per ragazzini, pubblicato nel mese di ottobre, è , a tutti gli effetti, un vero e proprio corso di Scacchi sotto forma di romanzo, nel quale  i giovani protagonisti , Mattia Alice e Ross, guidati dal loro amico-istruttore Jacopo, apprendono le regole del millenario gioco, pagina per pagina insieme al lettore stesso.

La data del 4 dicembre rappresenta a tutti gli effetti la “prima assoluta” delle varie presentazioni del libro previste per il futuro. La decisione di iniziare questo percorso proprio a Jesi, nella splendida cornice del Palazzo dei Convegni è stata presa dall’autore stesso in accordo con la casa editrice.

La serata, organizzata con il Patrocinio del comune di Jesi, sarà arricchita dalla presenza di ospiti illustri: oltre ovviamente all’autore interverranno per l’amministrazione comunale l’assessore alla cultura Luca Brecciaroli, in ambito scacchistico daranno il loro contributo Lorenzo Antonelli, Vice Presidente Vicario della federazione Scacchistica Italiana, e Laura Antonelli, più volte campionessa italiana scolastica.

Come moderatore della serata e in rappresentanza del gruppo Editoriale Raffaello sarà presente Emanuele Ramini. La presentazione del libro “Scacco al Re!” sarà l’occasione di certo per parlare del meraviglioso e millenario mondo degli Scacchi, rispolverare aneddoti e ripercorrere la storia del gioco, argomenti già ampiamente trattati nel testo, ..ma non solo questo.

Uno dei temi principali della serata sarà incentrato, infatti , nell’evidenziare i numerosi benefici che derivano dal gioco degli scacchi e dai progressi in vari ambiti che si possono ottenere dall’applicarsi alla “materia Scacchi” da parte dei ragazzini, prima di tutto in ambiente scolastico.

E’ stato ampiamente dimostrato che gli Scacchi permettono tra le altre cose di sviluppare le capacità logiche e di ragionamento, accrescere la creatività, la fantasia, lo spirito d’iniziativa, controllare l’impulsività, stimolare la fiducia in se stessi, il senso di responsabilità e la maturazione generale.

L’auspicio per la serata di presentazione è che possano essere presenti, oltre ai tanti ragazzini appassionati del gioco, anche familiari, docenti e Dirigenti scolastici in modo da poter recepire in maniera diretta, soprattutto grazie alle preziose testimonianze dei relatori presenti in sala, l’importanza della diffusione del “nobil Giuoco” soprattutto tra le fasce più giovani

La scelta della data del 4 dicembre per presentare “Scacco al Re!” , con il periodo natalizio ormai alle porte ha permesso di attribuire un sottotitolo quanto mai azzeccato alla serata: “ imparare a giocare a Scacchi: il più bel regalo di Natale” !

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...