Al via il campionato di calcio paralimpico della Figc, ai nastri di partenza la Stella del Mare San Benedetto

SAN BENEDETTO – La Stella del Mare San Benedetto pronta al debutto nel suo quinto campionato di calcio paralimpico Figc. Saranno ben due le squadre impegnate nei due livelli di gioco predisposti dalla federazione per la stagione 2022/23.

Aumenta il numero delle società iscritte ai vari tornei regionali (105 rispetto alle 89 della passata stagione, +18%), oltre 1900 i tesserati. Tutti i tornei regionali culmineranno con le finali nazionali che si terranno il 6 maggio nella splendida cornice di Coverciano dove verrà assegnato lo scudetto tricolore nei 3 livelli di gioco.

Al via domani sabato 19 novembre la stagione nella regione Abruzzo con gare che si disputeranno sempre nel concentramento unico di Pescara (la Stella del Mare è stata inserita nel torneo abruzzese, piuttosto che quello marchigiano,  in quanto solo in questa regione sono attivi entrambi i livelli di gioco in cui la società è iscritta).

“Siamo davvero felici della continua crescita della DCPS – dichiara il presidente della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale Franco Carraro – abbiamo dei numeri record, con oltre 1900 tesserati e un consistente aumento sia delle società che delle squadre iscritte. Un ulteriore motivo di soddisfazione è che finalmente inizia un campionato che si svolgerà in una stagione completa, da ottobre sino alle finali di maggio 2023. Un caloroso ringraziamento va ai nostri atleti, alle nostre squadre, a tutti i dirigenti e ai volontari che insieme alla FIGC permettono lo sviluppo e la crescita del nostro movimento”.

“Siamo felici -afferma Claudia De Laurentiis, presidente della Stella del Mare- di questa ripartenza in un clima di normalità, i ragazzi sono vogliosi di fare bene ed i loro sorrisi nei campi di allenamento ci riempie di orgoglio e ci gratifica per tutti gli sforzi fatti fino ad oggi”.

Andrea Fioretti dell’azienda sponsor Laplafercart rivolge “un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi, insieme alla mia famiglia seguiremo da vicino il campionato con la speranza di conquistare tutti insieme, il pass per le finali di Coverciano”.

Tutti possono avvicinarsi alle squadre paralimpiche della Stella del Mare, in qualsiasi momento è possibile organizzare una prova nel calcio oppure nel nuoto, nel basket, nell’atletica, nell’educazione motoria per i più piccoli, contattando la società www.stelladelmare.org

Tutti possono fare la differenza, ti aspettiamo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...