Al via le iniziative per il decennale dell’Associazione “43° Parallelo”


RIPATRANSONE –  L’associazione 43° Parallelo Italy di Grottammare festeggia l’anniversario del decimo anno di fondazione con una serie di iniziative, questa volta concentrate a Ripatransone, dove l’Amministrazione comunale ha progettato la realizzazione di un “Dream point” che sarà posto nel punto in cui transita il filo immaginario che nel suo giro attorno al mondo collega l’Adriatico al Tirreno e attraversa i santuari di Santiago di Compostela, Lourdes, Assisi e Medjugorje, ma anche le Cascate del Niagara in Canada, Sapporo in Giappone e poi una serie di stati negli USA dall’Atlantico al Pacifico.

Nei giorni scorsi i membri dell’Associazione: Marcello Iezzi, Giuseppe Marcozzi, Luigi Santori e Filippo Olivieri, si sono incontrati con il sindaco di Grottammare, Enrico Piergallini e il sindaco di Ripatransone, Alessandro Lucciarini de Vincenzi, per preparare il programma che si svolgerà il 7 maggio con la partecipazione della Banca di Ripatransone e del Fermano.

L’Istituto di Credito, presieduto dal dottor Michelino Michetti e diretto dal dottor Vito Verdecchia, insieme al Cda della Banca, ha inteso condividere con i Comuni e con l’Associazione, l’impegno turistico-culturale teso alla promozione del territorio che da dieci anni il sodalizio sta portando avanti.

“L’esistenza di un parallelo che attraversa i nostri territori e li unisce al resto del Mondo – ha dichiarato il Presidente della Banca di Ripatransone e del Fermano, Michelino Michetti – al giorno d’oggi non è più semplicemente un’attrazione sotto il profilo turistico ma diventa il simbolo della necessità che esista e resista un filo che unisce tutti i popoli della Terra, contro ogni guerra e ogni prevaricazione. Siamo felici di sostenere, come il nostro ruolo di banca del territorio richiede, l’associazione 43° Parallelo Italy ed il suo programma di manifestazioni”.

Nel corso della settimana precedente l’evento, i radioamatori ARI di San Benedetto attiveranno il 43° Parallelo nel mondo. Sabato 7 maggio si terrà il convegno “43° Parallelo quali prospettive: tra luoghi di pellegrinaggio, enogastronomia, turismo outdor”.

Si parlerà del mistero dei 4 santuari con Lucilio Santoni, di vini nel mondo con il wine maker Roberto Cipresso, che produce Brunello a Montalcino, di vini del Piceno con il professor Giovanni Acciarri, di viaggi in bici da Grottammare a Baratti e viceversa, su sentieri inesplorati e lungo strade tradizionali con i cicloviaggiatori Roberto Biasiol e Susanna Vidoz di Gorizia e con la blogger e giornalista di Rovigo Caterina Zanirato e poi di Anelli Piceni con Michele Straccia.

Prima dell’inaugurazione del nuovo “Dream Point” sarà presentato il libro sul 43° Parallelo, del presidente Marcello Iezzi. Al termine della giornata ci sarà la grande cena al ristorante Valle Verde, con molte specialità delle Nazioni attraversate dal 43° Parallelo. Si può già prenotare chiamando lo stesso ristorante allo 0735/ 90159 – 339.5499765.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...