Concorso di Poesia

Allarme Confindustria: CARENZA DI PERSONALE ALL’INPS DI FERMO

Allarme Confindustria: CARENZA DI PERSONALE ALL’INPS DI FERMO

“Se la situazione dovesse protrarsi, si profilerebbe una vera e propria emergenza sociale”. E’ il grido d’allarme che il Presidente di Confindustria Fermo Andrea Santori lancia a proposito del sottodimensionamento impiegatizio della sede Inps di Fermo.

“La grave e prolungata carenza di Personale, soprattutto nell’Ufficio che si occupa della Cassa Integrazione Guadagni (CIG) – prosegue il Presidente – sta arrecando pesanti disagi alle aziende, soprattutto calzaturiere, del territorio. Gli effetti delle tensioni geopolitiche in Russia si stanno facendo sentire sulle relazioni commerciali fra i Paesi di quell’Area e le nostre imprese. Questa situazione ha prodotto, purtroppo, un aumento delle richieste di Cassa Integrazione alle quali la sede Inps di Fermo risponde a rilento per l’insufficienza del Personale in organico. Abbiamo reiteratamente segnalato questo disagio alla Direzione Regionale senza ricevere alcun riscontro.

E’ necessario – conclude il Presidente Santori – che chi di dovere si adoperi per trovare tempestivamente una soluzione a questa incresciosa situazione che vede le aziende, oltre a dover ricorrere alla misura della Cig nei confronti dei dipendenti a causa della crisi economica e del calo delle commesse e a dover anticipare di proprio conto gli importi della Cassa integrazione, a subire anche nel disbrigo delle relative pratiche inconcepibili rallentamenti della burocrazia, quella stessa burocrazia che, invece, è guarda caso fin troppo solerte ed esigente circa gli adempimenti (tasse, fisco, autorizzazioni, ecc.) a carico delle imprese”.

Se dovesse continuare ed anzi aggravarsi questa situazione, le aziende non saranno più in grado di anticipare il trattamento di cassa integrazione ai propri dipendenti per cui gli stessi avranno una pesante decurtazione della retribuzione per diversi mesi consecutivi, con gravi riflessi sociali ed economici.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento