Alluvione Marche / Il sindaco di Pesaro Ricci e l’assessore Belloni a Cantiano e Serra Sant’Abbondio


PESARO – «Una situazione drammatica». È il commento del sindaco di Pesaro Matteo Ricci e dell’assessore all’Operatività Enzo Belloni, che nel pomeriggio hanno raggiunto i Comuni alluvionati della provincia di Pesaro e Urbino. Cantiano, Serra Sant’Abbondio, passando per Frontone.

«Da ieri sera il Comune di Pesaro è intervenuto con la squadra della Protezione Civile e Centro Operativo per aiutare le realtà più colpite. Continueremo a farlo, anche quando l’attenzione sarà minore ma gli aiuti saranno comunque necessari, mettendo a disposizione mezzi, uomini e tutto ciò che serve ai sindaci del territorio, che ora dovranno certificare i danni sia pubblici e che privati».

Una fotografia drammatica, quella scattata nella piazza di Cantiano, la realtà più colpita, dove Ricci e Belloni hanno incontrato il sindaco Alessandro Piccini. «Centinaia di persone impegnate nello sgombero delle strade, dei negozi e delle case divorate dal fango. Danni incalcolabili. Una cosa mai vista da queste parti – ha aggiunto Ricci -. Occorre porre molta attenzione sul cambiamento climatico, ma finchè l’Italia non diventerà un paese più veloce non riuscirà ad essere competitivo anche su questo tema. È scattata una grande solidarietà a vicinanza, Pesaro è a completa disposizione»

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...