Alluvione nelle Marche / Ancora nessuna traccia dei dispersi, nel pomeriggio allerta gialla per il maltempo in Regione


ANCONA – Proseguono senza sosta nel Senigalliese ma purtroppo al momento senza esito, le ricerche delle tre persone che ancora risultano disperse (Mattia, 8 anni, la 56enne Brunella Chiù e un uomo di Arcevia).

Le ricerche, che non si sono fermate nemmeno nella notte, si concentrano in particolare nella zona di Barbara-Castelleone di Suasa dopo il maltempo e le esondazioni che hanno causato dieci morti. Un bilancio pesantissimo e che potrebbe salire tanto che la Regione Marche ha proclamato lutto cittadino anche per oggi.

Oggi è prevista un’altra allerta gialla sulle Marche, ma il peggioramento meteo è atteso nel pomeriggio, mentre attualmente c’è il sole che potrebbe aiutare il lavoro di centinaia di vigili del fuoco – che provengono anche da Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Abruzzo – protezione civile e altri soccorritori.

Tutti sono al lavoro incessantemente anche per fornire aiuti a oltre 150 sfollati e molte più persone che hanno subito danni o hanno avuto case inagibili a causa dell’acqua e del fango. Starebbe invece tornando parzialmente attivo il servizio idrico all’interno di case e attività che era stato interrotto in varie zone da ieri mattina.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...