Concorso di Poesia

Castignano in lutto, per la morte di Marco e Paola. Sabato i funerali di Vagnarelli

SAN BENEDETTO – La speranza di ritrovare in vita Marco Vagnarelli e Paola Tomassini è svanita ieri sera dopo il riconoscimento delle salme presso l’obitorio dell’ ospedale di Pescara. Purtroppo i soccorritori non sono arrivati in tempo per salvarli a quasi una settimana dal crollo dell’ hotel Rigopiano. Castignano piange questi due ragazzi, ben voluti da tutti e conosciuti anche nei paesi vicini e nella Riviera delle Palme.

Marco era un operaio della Whirpool di Comunanza, mentre Paola, originaria di Montalto ma residente poi a Pedaso lavorava in un autogrill dell’ A14. Entrambi vivevano a Castignano. Erano partiti per una vacanza di assoluto relax e come gli altri avventori dell’ hotel Rigopiano volevano lasciare la struttura a causa del maltempo e delle scosse di terremoto. L’ultimo contato con Marco e Paola risale alle 16.30 di mercoledì scorso, prima della disastrosa valanga, attraverso un messaggio whtasapp al fratello Fulvio Vagnarelli. Tutta Castignano piange la loro scomparsa.

I funerali di Marco Vagnarelli,  si dovrebbero svolgere sabato 28 gennaio, alle 10.30 nella chiesa di Sant’Egidio a Castignano (Ascoli Piceno), suo paese di origine, mentre ancora non si sa nulla delle esequie della compagna Paola Tomassini, originaria di Montalto Marche ma residente a Pedaso.

Il bilancio attuale è di 24 morti e 5 dispersi, mentre 11 sono le persone tratte in salvo. All’ obitorio dell’ ospedale di Pescara è un continuo via vai di parenti dei dispersi per il pietoso rituale del riconoscimento. Intanto il procuratore aggiunto del Tribunale di Pescara Cristina Tomassini sta procedendo per disastro e omicidio plurimo colposo.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento