Amandola – Proiettile vagante colpisce agricoltore

Amandola - Proiettile vagante colpisce agricoltore

Brutto incidente durante la battuta di caccia al cinghiale di sabato in località Montane al confine tra Amandola e Sarnano.

Un agricoltore di 44 anni, Enzo Marinangeli, era intento ai suoi lavori nei campi di mais in Contrada Case, non lontani dalla sua abitazione quando, per cause ancora in corso di accertamento dai Carabinieri, è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco.

L’uomo, seppure ferito gravemente ad una spalla, è riuscito a trascinarsi con fatica fino alla sua dimora dove è stato in grado di lanciare una richiesta di aiuto.  L’uomo è stato recuperato e trasportato all’Ospedale di Macerata dove ha subito un intervento chirurgico ed è stato dichiarato non in pericolo di vita.

Dalle prime ricostruzioni sembra che la braccata, autorizzata dalla Provincia per arginare l’aumento della fauna selvatica nel territorio, si stava svolgendo secondo il rispetto di tutte le norme e coinvolgeva una trentina di cacciatori.

Le Forze dell’Ordine dovranno ora cercare di ricostruire da dove e come possa essere partito quel proiettile vagante che ha colpito alla schiena e ferito in maniera grave l’agricoltore di Amandola.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento