Ancona, “Diversa Mente”: la parità tra le persone raccontata dal palcoscenico del Teatro Sperimentale

ANCONA – Va in scena mercoledì 30 marzo alle 21.00, al teatro Sperimentale di Ancona, “Diversa Mente” lo spettacolo che mescola le persone sullo stesso palcoscenico attraverso la danza, la musica, la recitazione e i sorrisi. Con il giusto mix di impegno e ironia, il nuovo contenitore promosso da Uici Marche, l’Unione italiana ciechi e ipovedenti, ha l’ambizione di mostrare e dimostrare “che gli ostacoli sono fatti per essere rimossi – spiega Stefania Terrè, direttrice artistica – e che l’arte è uno degli strumenti più potenti che abbiamo a disposizione per questa rimozione”.

Vicepresidente e referente per le Pari Opportunità di Uici Marche, Stefania Terrè, prima ipovedente e poi non vedente dall’età di 27 anni, calca da tempo palcoscenici e arene e ha fatto della sua passione per il teatro e le arti sceniche un comparto a cui dedicare la maggior parte delle energie.

Protagoniste della serata, condotta dall’attore Antonio Lovascio, saranno Maria Vittoria Tranquilli, pianista a livello internazionale che interpreterà brani di musica classica, Debora Barontini, solista della compagnia VisBallet, direzione artistica Eugenia Morosanu e, non ultima, Stefania Terrè, con il suo monologo “Perfetto la purga ha fatto effetto. Manderò 12 leccalecca al farmacista. Storia di una senza un senso e del suo cane normodotato”. Al suo fianco, l’immancabile Italo, il suo splendido Golden Retriever, che interpreterà se stesso, rappresentando tutti i cani guida, preziosi compagni di viaggio delle persone che non vedono.

Lo spettacolo è realizzato grazie al contributo dell’Uici Marche, con il patrocinio e il contributo della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche e con il patrocinio del Comune di Ancona.

L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria da Eventbrite al link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-diversa-mente-1-edizione-294507428647

Sarà disponibile la traduzione in LIS (Lingua dei segni Italiana) a cura di Concetta Ciocia.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...