Ancona: Festa di San Ciriaco 2018, riunione sulle modalità di svolgimento della manifestazione

ANCONA – Riunione questa mattina in Comune riguardo alla organizzazione della Fiera di San Ciriaco. Erano presenti gli assessori al commercio Pierpaolo Sediari, alla viabilità e sicurezza Stefano Foresi, Blu Nautilus la società che provvede alla organizzazione della fiera, i tecnici dell’amministrazione comunale, oltre ad Anconambiente, Conerobus e la Protezione Civile comunale.

La safety e security, previste dalla direttiva Minniti, hanno cambiato volto anche alla collocazione della Fiera che quest’anno si svolgerà in corso Garibaldi, corso Stamira fino a raggiungere piazza Kennedy, proseguendo in via XXIX Settembre e terminando prima della rotatoria che da accesso alla galleria San Martino.

Gli espositori saranno circa 440 dei quali 340 ambulanti; con la campionaria situata tra Piazza Roma e via Castelfidardo, il piccolo mercatino dei prodotti tipici in piazza Stamira con circa 25 stalli, oltre alla gastronomia tipica nazionale e internazionale in Piazza Pertini. Non sono previsti stand gastronomici per tutto Corso Garibaldi.

E’ allo studio la viabilità di tutta la zona interessata dalla manifestazione anche se sin da ora l’Amministrazione comunale rende noto che, per la particolare collocazione dell’edizione 2018, sarà ancor più necessario da parte dei visitatori usufruire dei parcheggi scambiatori e delle navette. Quest’anno  saranno disponibili i parcheggi  di: Archi (600 posti), piazza D’Armi (circa 500 posti), Tavernelle (500 posti) e Del Conero, tutti con adeguati collegamenti (navette e bus di linea), anche appositamente potenziati, i cui dettagli (circa frequenza e punti di arrivo in fiera) saranno comunicati una decina di giorni prima dell’avvio del tradizionale evento.

L’Amministrazione sta lavorando per salvaguardare le necessità dei residenti nelle varie zone ed invita la cittadinanza sin da ora, ad utilizzare nel periodo della manifestazione esclusivamente mezzi pubblici per raggiungere il centro e a servirsi dei parcheggi scambiatori.

Nel corso della riunione di stamane sono stati anche esaminati i servizi di emergenza, di pulizia da parte di Anconambiente, l’adozione delle misure di security previste per legge. Tutti elementi in fase di approntamento e che quanto prima saranno messi a punto e resi noti.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...