Ancona, gli studenti delle superiori a lezione di Europa in Comune

ANCONA – Circa 90 studenti degli istituti scolastici di istruzione superiore di Ancona (classi quarte e quinte degli istituti Vanvitelli Stracca Angelini e Itis) hanno partecipato questa mattina in Comune  all’incontro EE 2019: il mio voto conta! organizzato dall’Amministrazione con  AICCRE Marche – Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa e  CCRE CEMR L’Europa locale e regionale, in vista delle imminenti elezioni del Parlamento europeo.

Come ribadito dall’assessore alle Politiche Educative Tiziana Borini, che ha aperto l’incontro,  e dal  relatore prof. Marcello Pierini, direttore del Centro Europe Direct Marche, Università  Carlo Bo,  che ha illustrato agli studenti lo schema elettorale e le funzioni del Parlamento europeo tra criticità e nuovi scenari, la partecipazione e il voto consapevole sono fondamentali per promuovere la costruzione di una Europa unita, pacifica e democratica.

Per una Unione Europea più forte -è stato detto – serve un maggiore  coinvolgimento dei governi locali e regionali:  il futuro dell’Europa riguarda tutti i cittadini a partire dalle giovani generazioni e le elezioni europee si svolgono in un momento cruciale in cui l’UE deve affrontare molte sfide.

Tra i tanti obiettivi ricordati dai rappresentanti AICCRE- Cristina Gorajski Visconti e Maria Antonia  Sciarrillo – la promozione della Carta Europea dei diritti fondamentali e la Storia dell’Unione Europea nella scuola di tutti i Paesi UE per facilitare la migliore conoscenza delle istituzioni e per promuovere visite alle stesse almeno una volta durante il ciclo scolastico.

Alcune scuole hanno prodotto un video sulla materia che è stato proiettato durante l’incontro. Forte l’interesse e il coinvolgimento  manifestati dai ragazzi, accompagnati nell’ex sala consiliare dai loro docenti.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...