Ancona, inaugurata la Panchina Europea al Parco Belvedere di Posatora

ANCONA – E’ stata inaugurata questa mattina ad Ancona, al Parco Belvedere di Posatora, la “Panchina Europea”. L’Amministrazione dorica ha aderito al progetto “Panchine europee in ogni città”, promosso da Movimento Federalista Europeo e Gioventù Federalista Europea / JEF Italy e patrocinato da AICCRE (Associazione italiana per il consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa), con la finalità di portare i simboli dell’UE e della pace sul territorio, sensibilizzando i cittadini sulle tematiche europee.

La panchina, dipinta con i colori della bandiera d’Europa, si trova nell’area gioco dietro la chiesetta e sarà, all’interno del parco, una testimonianza dei valori che l’idea di Europa incarna e trasmette.

“Ringraziamo il Comune di Ancona – ha detto il segretario del Movimento Federalista Europeo Alfredo Bardozzetti – che ha accolto prontamente il nostro invito dimostrando una grande sensibilità. Non era scontato. La panchina è un segno piccolo, però è tangibile perché sta in mezzo a noi nella nostra comunità e rinvia al progetto più grande e più nobile di unità europea”.

“Questa panchina azzurra – ha detto l’assessore Paolo Manarini – rappresenta i valori dell’Europa. E’ un progetto in cui noi crediamo e per questo ringraziamo il Movimento Federalista Europeo, la Gioventù Federalista Europea, l’AICCRE, il Cif (Associazione italiana per il consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa) e tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo simbolo importante”.

“E’ stato scelto questo luogo – ha detto Susanna Dini, segretario Generale AICCRE Marche – perché è il primo parco inclusivo della città di Ancona e quindi ha un valore simbolico. Inoltre all’interno di un parco gravitano molte famiglie e giovani e sono proprio le giovani generazioni quelle che hanno già colto maggiormente i valori dell’Europa e quelle a cui l’Europa si rivolge di più. L’AICCRE Marche ha patrocinato tutte le panchine che sono state realizzate in questi giorni. Ringrazio per questo il Movimento Federalista e l’autrice Debora Striani che ieri pomeriggio ha dipinto la panchina”.

“Il Centro italiano femminile della provincia di Ancona – ha detto la vicepresidente Mariantonia Sciarrillo – ha dato vita a un progetto che parte dal tema “dalla Costituzione italiana alla Costituzione europea”. Questo è stato possibile grazie alla collaborazione che noi abbiamo con il Comune di Ancona sin dal 1980. l’impegno del Comune di Ancona per la causa europea è stato costante nel tempo. Molte sono state le iniziative realizzate, in particolare in collaborazione con le scuole perché è ai giovani che vanno trasmessi i valori di libertà, democrazia e pace”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...