Concorso di Poesia

Ancona: Pink Trilogy, in mostra le opere di Lisa Gelli alla Legatoria Librare

ANCONA  – Si inaugura domani, venerdì 18 maggio alle 18.30, presso la Legatoria Librare nel centro storico (via san Pietro), con il patrocinio del Comune, Pink Trilogy, Io non ballo da sola, Mostra di Lisa Gelli con dediche e disegni live.  Si tratta di un  progetto sulla violenza di genere, una mostra e una serie di tre libri che raccolgono gli studi relativi a “Figurami” – “Elettro Domestica” – “Io non ballo da sola”.

“La ricerca di Lisa Gelli si basa sulla ripetizione del segno, sulla gestualità che sta alla base di qualsiasi azione o raffigurazione. Ultimamente ha lavorato molto sulla rappresentazione del corpo femminile, sulle forme che compongono e generano le azioni, dalle più semplici alle più articolate, dalle più morbide alle più scattose, dalla danza alle urla. Insieme ai disegni, di solito realizzati con china su carta, affianca delle performance o degli elementi installativi atti a creare un’intrusione, talvolta accogliente, talvolta violenta, in uno spazio tutto suo. Spesso l’osservatore è costretto a curiosare all’interno di un mondo nascosto, privato, per condividere con lei una riflessione o anche solo un’immagine. C’è chi resta e c’è chi scappa, è inevitabile”.

In collaborazione con AnconaCrea, la mostra resterà aperta fino il 28 maggio. Lisa Gelli illustratrice italiana itinerante tra la Toscana e le Marche, dal 2012 espone in collettive nazionali e internazionali, partecipa a progetti personali e collettivi a metà tra l’illustrazione, la performance e il libro d’artista.

Collabora con agenzie di comunicazione, case editrici, compagnie teatrali, portando avanti la sua ricerca nel campo dell’illustrazione e dell’autoproduzione. Fa parte del collettivo di illustrazione Le Vanvere, è organizzatrice e co-art director di Ratatà, festival di fumetto, illustrazione, editoria indipendente a Macerata.

Lisa Gelli ha partecipato a mostre collettive nazionali e internazionali come “Case Brade” (Blu Gallery – Bologna), “Nessuna donna al mondo” (Tricromia Art Gallery – Roma), “Omaggio a Nori de Nobili” (Trecastelli – Ancona), “Trekking-Eating-Dreaming” all’interno del Bilbolbul off (Serre dei Giardini Margherita – Bologna), “Mon Apetit” (Espace Beaurepaire – Paris), “Storie brevi e senza pietà” (Bonobolabo – Ravenna), Faites Vos Voeux! (SLOW galerie – Paris), “Viaggiando con gusto” (Museo Santa Maria della Scala – Siena).

Tra le mostre personali: “L’ordine degli anni” (USB Gallery – Jesi), “Pink Trilogy” (Librare rilegatura d’arte – Ancona), “Libriamoci – Festival del libro illustrato” (Mostra internazionale d’illustrazione – Macerata), “Figurami” (Teatro Rebis – Macerata).

immagine tratta da anconacrea.it

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...