Ancona, proseguono i lavori di manutenzione del verde e della segnaletica

ANCONA – Tempo di passeggiate in città e nel verde. Per rendere più fruibile la vita all’aria aperta, proseguono le manutenzioni in città, dai parchi alle aree verdi secondo un programma che coinvolgerà via via i numerosi spazi verdi di Ancona.

Mentre si procede a rotazione a sfalci e a sistemazioni, si è intervenuti in questi giorni in particolare sul Parco di via Maggini che è stato sottoposto a manutenzione straordinaria con potatura siepi giganti e sfalcio; stessa sorte è toccata al  parco del Pincio dove sono stati effettuati lavori di sistemazione staccionate; sfalcio delle siepi e dell’erba e ridelineati i percorsi pedonali.

Al Parco del Cardeto, intanto,  è stato completato nei giorni scorsi anche il nuovo  percorso, il secondo, dal vecchio Faro  a Via Birarelli a cui si aggiunge l’intervento portato a termine nello stesso periodo al parco Tiziano, risistemato anche nell’area giochi.

“L’alternanza di piogge al sole, con temperature favorevoli favoriscono una veloce ricrescita del manto erboso implicando così un impegno notevole negli sfalci. Interventi a cui cerchiamo di corrispondere compatibilmente con la disponibilità di uomini e mezzi – spiega l’assessore alle manutenzioni, Stefano Foresi -. A questo si aggiungono i lavori che stiamo portando avanti nelle strade cittadine per garantire maggiore sicurezza al transito pedonale”.

Infatti negli ultimi giorni sono stati realizzati  tre nuovi passaggi pedonali, dei quali due in via Redi a Palombina ed uno in via Velino per garantire maggiore sicurezza ai pedoni nell’attraversamento della sede stradale mentre in  via Albertini si è proceduto al rifacimento di tutta la segnaletica orizzontale in tutta la la strada. Infine, portato a termine anche il rifacimento della segnaletica orizzontale nelal Galleria del Risorgimento.  Gli interventi sono curati dall’Ufficio Traffico.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...