Ancona va a Scuola di Filosofia, primo appuntamento presso la Facoltà di Economia

ANCONA – “Ha senso la vita?” è una delle domande con le risposte più contrastanti, per cui si preannuncia di vivo interesse la “Scuola di filosofia” che Giancarlo Galeazzi” tiene annualmente in parallelo agli “Incontri con i filosofi” nell’ambito della XXIII edizione della rassegna Le parole della Filosofia.  Mentre i primi si svolgono di sera al Teatro Sperimentale di Ancona, la scuola si tiene di pomeriggio alla Facoltà di Economia  ed è nata proprio per offrire una ulteriore occasione di riflessione pubblica, in particolare a quanti non possono partecipare alle conversazioni dello Sperimentale.

A partire da venerdì 15 marzo alle ore 17,30,  si terrà dunque la prima lezione nell’aula A/2 della Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” in piazzale Martelli (ex Caserma Villarey):   il prof. Galeazzi presenterà il primo di tre approcci- “investigazione”“interrogazione” e  “invocazione”, per evidenziare che ciascuna di questa modalità può portare ad affermare o negare il senso della vita.

Infatti, l’investigazione scientifica può esaurirsi nella sperimentazione fisica che si limita ai significati ovvero può incentrarsi su questi ma aprendosi anche alle ipotesi metafisiche; l’interrogazione filosofica può configurarsi come argomentazione per un’ermeneutica di senso ovvero per un’analisi di nonsenso; l’invocazione religiosa può connotarsi come accettazione fatalistica priva di senso ovvero attesa escatologica di un senso trascendente.

Questa l’impostazione che sarà sviluppata venerdì prossimo e nei successivi appuntamenti  che sono in programma per venerdì 12 aprile e per venerdì 24 maggio.   La  “Scuola di filosofia” insieme all’intera rassegna  è patrocinata dal Comune di Ancona, che da ventitré anni sostiene l’iniziativa per il suo valore culturale e sociale, filosofico e educativo. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...