Approvazione Bilancio di previsione 2015, le parole del Segretario Regionale PD Francesco Comi

Ricandidatura Spacca - Comi: "E' una vergogna, un tradimento per ricercare ossessivamente una candidatura"

Si è tenuta questa mattina ad Ancona la conferenza stampa del Gruppo consiliare del Partito Democratico sul Bilancio di previsione 2015.
Le parole del Segretario Regionale Francesco Comi:

“In questi anni la ‘nave Marche’ ha navigato in acque di crisi e mentre noi eravamo in caldaia a fare il lavoro duro, altri stavano in plancia a godersi il sole, a fare interviste e a tagliare nastri. Senza il contributo determinante del gruppo del Partito Democratico non saremmo dove siamo oggi. Ed è merito sia del prezioso lavoro degli Assessori che del Capogruppo e dei Consiglieri che hanno sempre garantito il voto per gli atti fondamentali”.

“Approvare il bilancio non era facile. Il nostro obiettivo, come fatto fin qui, è garantire sempre i servizi essenziali. Serve rigore per questo e la Giunta ha fatto azioni importanti in questo senso. Per il futuro, puntiamo ad una P.A. che offra meno vincoli e più opportunità, ad Enti locali con meno sovrapposizioni di competenze e più servizi, ad una Governance con meno policentrismo anarchico e più visione di sistema a regia regionale, ad una Sanità con meno spese di gestione e più spese per le persone ed i servizi”.

“Prossimamente approveremo in Consiglio regionale una legge di salvaguardia, faremo un appello al garante della privacy e apriremo una campagna si solidarietà per riconoscere il diritto degli elettori del centrodestra a leggere sui giornali anche del loro candidato. Perché la stampa non parla del candidato del centrodestra? Quale imbarazzante verità i dirigenti di Fi, Lega e Fdi vogliono nascondere ai propri elettori, con la complicità della stampa?”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento