Apre i battenti Fritto Misto, Anna Casini: “il nostro valore aggiunto è il legame del prodotto al suo territorio”

ASCOLI PICENO – Dal prossimo venerdì 22 aprile 2016 la città di Ascoli diventa, come di consuetudine, la capitale dei più rinomati prodotti agroalimentari, piatti culinari di tradizione e vini di tutela della regione Marche.
Fritto Misto è la manifestazione più attesa e caratteristica perché unica in regione e nel suo genere. E’ una vetrina per prelibate degustazioni con prodotti rigorosamente locali, di qualità che definiscono e valorizzano il territorio.
Il fritto misto all’ascolana, di cui l’oliva tenera ne è la regina, ha saputo conquistare il palato di un gran numero di persone raggiunte anche attraverso manifestazioni come Expo Milano e, grazie al costante impegno della Camera di Commercio di Ascoli, anche con un’incursione nella moda nella passata edizione di Pitti Uomo.

“Per una ascolana, poter partecipare ad una manifestazione come Fritto Misto e farlo in particolare con due consorzi e con Vinea che sono stati protagonisti anche di Vinitaly e li ringrazio per il grande lavoro che hanno fatto, è motivo di orgoglio”. Così la vice-presidente della Regione Marche Anna Casini apre la presentazione della kermesse ascolana. “Anche a Vinitaly abbiamo avuto un’ottimo gradimento per i nostri vini, 254 a rappresentare la regione, e per le olive ascolane che sono state scelte dai due consorzi come cibo da presentare in abbinamento ai vini”.

Dal 22 aprile al 1 maggio si aprirà la dodicesima edizione di Fritto Misto con lo slogan: “In amore vince chi frigge!”
Anche quest’anno tante saranno le degustazioni proposte, dislocate nei vari gazebo allestiti in Piazza Arringo. Padrone di casa lo stand “Palafritto” che propone un ricco percorso di assaggi tra il tradizionale fritto misto all’ascolana fino ad arrivare alla tempura giapponese passando per la frittura di paranza, la frittura tradizionale siciliana, pugliese, napoletana, mediorientale e l’immancabile fish and chips inglese.
Gli organizzatori hanno dato attenzione anche alle problematiche legate alle allergie e intolleranze invitando anche per questa edizione l’Associazione Italiana Celiachia Marche dove, nella postazione all’interno del palafritto, serviranno le varie tipologie di frittura rigorosamente senza glutine.
Presente anche il Consorzio di Tutela Vini Piceni che gestirà l’area “Vini e Street Food di Marca” con la presenza degli chef Ennio Recanati, Daniele Citeroni, Aurelio Damiani, Enrico Mazzaroni, Rosaria Morganti e Sabrina Tuzi.
Ospite di Fritto Misto sarà lo chef Andy Luotto.
Piceno Open, Vinea Qualità Picena si riconferma partner di Fritto Misto e sarà presente con vini a denominazione di origine protetta e prodotti derivanti da agricoltura biologica del territorio piceno.

Molto attesa la giornata del 28 aprile in cui saranno presenti in Piazza del Popolo i più prestigiosi giornalisti enogastronomici appartenenti alle varie testate giornalistiche nazionali come Repubblica, Panorama, Corriere della Sera, Gambero Rosso, L’Espresso.

Novità di questa edizione sarà la Rassegna Nazionale degli Olii Monovarietali che giunta alla sua tredicesima edizione ha scelto la kermesse ascolana per proporre gli olii monovarietali di eccellenza provenienti da circa 50 aziende di tutta Italia. Organizzata da Assam e Regione Marche, il pubblico avrà modo di degustare le varie proposte in una tensostruttura allestita in Piazza del Popolo.

Sul piano logistico non ci sono variazioni rispetto alle passate edizioni. I visitatori potranno acquistare il carnet composto da 12 ticket al costo di 12 euro per poter acquistare i prodotti serviti nell’area denominata Palafritto. In omaggio una degustazione di “Amaro Averna” e una degustazione di acqua “Frasassi”.
Inoltre si potrà acquistare la Fritto Card al costo di 3 euro che permette di ricevere gratuitamente una bibita Paoletti, una degustazione Meletti, una degustazione presso Piceno Open, una partecipazione al cooking show di Andy Luotto, un aperitivo all’italiana nello stand Derby Blue.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento