Concorso di Poesia

Ascoli, da Bologna una montagna di fieno per le stalle terremotate

ASCOLI – Il presidente della Borsa Merci di Bologna, Emer Borsari, ha donato 180 quintali di fieno agli allevatori terremotati dell’Ascolano. A darne notizia è la Coldiretti Ascoli Fermo dopo la consegna effettuata a Roccafluvione all’azienda agricola Monti, una delle più grandi della zona con 400 pecore, 70 mucche e una trentina di capre. Proseguono dunque al ritmo di un carico al giorno gli arrivi di aiuti per le stalle colpite dal sisma scattate grazie alla campagna “Dona un ballone” promossa dalla Coldiretti, che ha portato nelle aree terremotate migliaia di quintali tra fieno, mangimi e latte per i vitellini. A tale proposito, gli uffici Coldiretti interprovinciale sono a disposizione per raccogliere le richieste di foraggi da parte degli allevatori che ne hanno bisogno. “Un aiuto indispensabile per garantire l’alimentazione degli animali in una situazione dove molte aziende sono rimaste isolate per giorni – spiegano Paolo Mazzoni, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo, e il direttore Alessandro Visotti –. Rinnoviamo dunque i nostri ringraziamenti, a partire dal presidente della Borsa Merci Borsari, che ha voluto mostrare un segno tangibile di solidarietà ai nostri allevatori”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento