Ascoli in festa: Terroir Marche e APfamily. Nel weekend si celebrano tradizione vitivinicola e il ruolo della famiglia.

ASCOLI PICENO – Dopo “Fritto Misto”, la kermesse eno-gastronomica dedicata alle eccellenze agroalimentari del piceno, è la volta di “Terroir Marche – vini e vignaioli bio in fiera”, la manifestazione dedicata ai vini marchigiani doc che si terrà da sabato 21 maggio a domenica 22 maggio.

L’iniziativa si propone per il secondo anno consecutivo e porterà in città le migliori firme delle critiche enologiche attualmente presenti: il giornalista degustatore Pierpaolo Rastelli, la giornalista australiana Jane Faulkner e i giornalisti e degustatori Francesco Falcone e Antonio Boco.

Il gemellaggio con i vini della Mosella dell’associazione “Ecovin Mosel” daranno modo agli operatori del territorio piceno e, in generale, di quello marchigiano, di confrontarsi e di innescare uno scambio relazionale per la conoscenza e la diffusione della qualità enologica picena in Europa.

Tredici le cantine che esporranno i loro vini con una scelta che comprende le principali zone di produzione vinicola: la Provincia di Ascoli Piceno, Ancona e Pesaro-Urbino.
Due giorni in cui produttori e addetti al settore parteciperanno a degustazioni e laboratori tenuti dai critici enologici nelle sale di Palazzo dei Capitani, nel cuore pulsante della città.

Un laboratorio di estetica gastronomica sarà tenuto dal professor Nicola Perullo dell’Università Scienze Gastronomiche di Pollenzo in collaborazione con il wine blogger Alessandro Morichetti.

Per far apprezzare maggiormente, a tutti gli ospiti stranieri, ai turisti e ai cultori del buon vino, una serata di assaggi della tradizione culinaria cui verranno abbinati i vini che meglio si sposano con le sei proposte di finger food degli chef Daniele Citeroni e Andrea Mosca. Al Chiostro di Sant’Angelo Magno, sabato 21 maggio alle ore 19.30 su prenotazione obbligatoria al 324/593846. Costo della degustazione: 17 euro.

Terroir Marche completa la sua manifestazione con momenti culturali per tutti i partecipanti: visite guidate del centro storico e la mostra fotografica all’interno di Palazzo dei Capitani “Le Marche di Mario Dondero”.

Info:http://www.terroirmarche.com/

 

Da sabato 21 maggio a domenica 29 maggio ritorna la settimana dedicata alla famiglia: “APfamily” giunge alla sua settima edizione e continua a riscuotere un alto grado di partecipazione ed entusiasmo.

Una settimana nella quale la famiglia viene celebrata quale nucleo fondamentale nella crescita dell’individuo e nella crescita della società. Le regole di rispetto, di aiuto reciproco, di coscienza morale ed etica si dovrebbero trovare all’interno della famiglia per poi essere riportate nei rapporti umani all’interno della società.

Oltre 50 enti che operano nel sociale hanno contribuito alla riuscita di questa edizione che prevede, nell’arco della settimana, Teatrando,teatro dei ragazzi, la festa multietnica, il mamma day, la fiera del libro per ragazzi, laboratori, giochi e competizioni, laboratori di filosofia pratica e di cucina con i nonni presso il centro diurno per disabili e Giochi senza Frontiere.

A chiudere la settimana, l’evento di sabato 28 maggio e domenica 29 maggio “ITLUG” che si svolgerà a Palazzo dei Capitani con costruzioni e giochi per i bambini e ragazzi con i mattoncini Lego.

Info:http://www.comuneap.gov.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10167

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento