Ascoli Piceno, giovane migrante nigeriano annega nel Castellano


ASCOLI PICENO – Un giovane migrante nigeriano di 24 anni, ospite del centro di accoglienza di Carpineto, ad Ascoli Piceno è annegato mentre faceva il bagno con altri amici nel torrente Castellano, nella zona della ex Cartiera Papale, a poca distanza dal centro cittadino.

Le forze dell’ ordine stanno indagando per chiarire tutti gli aspetti della tragedia.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento