Ascoli Piceno – Italia Nostra: “Salviamo le decorazioni di Palazzo Ferri”

Ascoli Piceno - Italia Nostra: "Salviamo le decorazioni di Palazzo Ferri"

Dopo la sistemazione dei ponteggi arriva la nota dell’associazione Italia Nostra che, benché soddisfatta dei lavori, si augura che parta anche la fase di restauro, per ridare il giusto valore ad un sito di valore culturale come Palazzo Ferri e le sue decorazioni:

“Finalmente abbiamo notato la sistemazione di ponteggi alla base del Palazzo Ferri in Corso Mazzini, proprio in corrispondenza dell’elegante facciata caratterizzata da artistici graffiti-decorazioni, la cui condizione di grave degrado era stata ripetutamente segnalata dalla nostra Sezione .

In proposito si veda quanto riferito con la nota del 16 maggio 2011, che ad ogni buon conto riteniamo opportuno allegare in copia.

Dall’epoca in cui è stata fatta la segnalazione ad oggi le condizioni di degrado si sono notevolmente aggravate con il progressivo distacco di nuove parti dell’ intonaco con le decorazioni e l’aggravarsi delle condizioni di pericolo per la stessa incolumità dei passanti.

Dobbiamo augurarci che i ponteggi siamo stati installati per porre finalmente temine alla condizione di degrado dell’edificio e per dare finalmente avvio ai lavori di recupero e restauro, in modo da consentire di salvare almeno in parte il pregio di un palazzo che rappresenta una sorta di “ unicum” nel contesto cittadino sia per il valore delle decorazioni sia per la singolarità dell’episodio artistico.

Non vorremmo, invece, che la sistemazione dei ponteggi sia avvenuta al solo fine di tutelare l’incolumità dei passanti, senza prevedere il restauro e recupero delle decorazioni ancora presenti, forse perché convinti dell’ineluttabilità della loro completa scomparsa .

Se così fosse, non potremmo non esprimere il nostro più completo disappunto e la contrarietà a questa inaccettabile scelta.

Riteniamo, per questo, che sia quanto mai opportuno rinnovare la segnalazione del caso al Sindaco e agli Organi di Tutela, che siamo certi adotteranno tutti i provvedimenti necessari per salvaguardare l’integrità di quanto resta delle decorazioni del Palazzo Ferri nella convinzione che questo edificio sia sicuramente da comprendere tra i beni che presentano un interesse artistico particolarmente importante e quindi meritevole delle forme di tutela previste dall’ art.10 comma 3, lettera a) e art .20 del Codice de Beni Culturali.”

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento