Ascoli Piceno, terminato il restauro dei busti lapidei del Giardino dell’Arengo

ASCOLI PICENO – Giovedì prossimo 22 luglio alle ore 19 si terrà presso il Giardino dell’Arengo di Ascoli Piceno l’evento Busti Illustri, iniziativa organizzata dai gestori dei Musei Civici di Ascoli Piceno, Integra – Gestione Integrata Sistemi per la Cultura e Il Picchio – Consorzio di Cooperative Sociali Cattoliche, in accordo con l’assessore alla Cultura Donatella Ferretti e il direttore delle civiche collezioni Stefano Papetti.

Nell’ambito del progetto “Adotta un monumento – una aiuola- un’area verde – una rua” promosso dall’Amministrazione comunale di Ascoli Piceno nel luglio del 2020, i gestori dei Musei Civici di Ascoli Piceno hanno deciso di offrire alla cittadinanza il restauro e la valorizzazione dei 19 manufatti lapidei e bronzei presenti nel cortile del Palazzo dell’Arengo.

L’intervento è stato effettuato da DGS di Silvestro Giuseppe e A.R.T. & Co. Srl – spin – off dell’Università di Camerino, sotto la supervisione della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio delle Marche.

Il particolare processo di restauro ha necessitato di molti mesi di lavorazione. Attraverso un sofisticato strumento chiamato Spettrometro FT – IR è stato possibile analizzare le patine di degrado presenti sulla superficie dei busti lapidei permettendo così di effettuare le indagini diagnostiche propedeutiche al restauro. In fase di pulitura si è proceduto con un particolare trattamento realizzato con degli impacchi tali da permettere un’approfondita e accurata pulizia nel rispetto dell’integrità dell’opera.

Contemporaneamente alla fase esecutiva del restauro sono state eseguite delle accurate ricerche storiche sugli artisti e uomini illustri rappresentati grazie ad una preziosa collaborazione con l’Archivio Iconografico e l’Archivio di Stato di Ascoli Piceno. Tali approfondimenti saranno disponibili e fruibili per i visitatori attraverso dei QR code posizionati sui basamenti dei busti da scansionare con il proprio smartphone; quest’ultimi conteranno delle informazioni biografiche e culturali di ogni storico personaggio, tradotte anche in lingua inglese.

Nell’ideazione e sviluppo del progetto è stata data massima importanza ai temi della sostenibilità e dell’inclusività predisponendo quindi del materiale di facile accesso e a zero impatto ambientale attraverso lo sviluppo digitale.

Non mancheranno iniziative atte alla valorizzazione e promozione dei busti lapidei e bronzei del giardino comunale. Busti Illustri. Anche le statue parlano, in programma per il giorno 30 luglio alle ore 18.00, inaugurerà una serie di appuntamenti tematici. Per l’occasione si terrà una visita per la città che svelerà, attraverso un percorso guidato per le strade e le piazze, l’identità dei personaggi che hanno contribuito alla crescita economica e culturale del territorio.

L’iniziativa è quindi il frutto di un lavoro sinergico tra realtà ed enti che lavorano nel settore storico-culturale, impegnate nel recupero e nello sviluppo della cultura a 360 gradi. Il risultato del progetto di restauro sarà presente anche all’interno del sito web Visit Ascoli, il portale digitale di promozione turistica di proprietà del Comune di Ascoli Piceno che nelle prossime settimane dedicherà una nuova pagina del sito al progetto Busti Illustri incentivandone la fruibilità da parte di turisti e cittadini.

L’evento è ad ingresso gratuito.

Prenotazione obbligatoria – Posti limitati nel rispetto della normativa anti-Covid 19.

Info e prenotazioni: 0736 298213 | 333 327 6129 | www.ascolimusei.it | FB & IG @ascolimusei.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...