Concorso di Poesia

Ascoli, dopo sisma e neve ora incombono le frane. Sgomberate case, chiusa la Salaria

ASCOLI – Dopo il sisma e la neve ora è la volta delle frane. La pioggia incessante delle ultime ore ha inzuppato i terreni provocando smottamenti o mettendo a rischio colline già insicure. Ore drammatiche a porta Romana, in via Mameli, dove si stanno evacuando numerose famiglie a causa del rischio frana dal terreno soprastante le abitazioni. A Brecciarolo chiusa di nuovo la Salaria in entrambe le direzioni con sbarramento alla fine di Monticelli e nei pressi del bivio per Poggio di Bretta per una frana nel punto già interessato in passato da diversi smottamenti.

(servizio in aggiornamento)

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento