Aveva con sè trecento grammi di cocaina, i Carabinieri arrestano pachistano di 53 anni

PORTO RECANATI – La scorsa notte a Porto Recanati, i Carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Civitanova Marche, arrestavano in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un pakistano 53enne, residente a Porto Recanati via Salvo D’Acquisto n.8 presso l’Hotel House.

Gli uomini dell’ Arma erano impegnati, in controlli notturni finalizzati al contrasto dei reati in genere e alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacente in particolare, sulla SS.16. Poco dopo l’uscita Autostradale, direzione sud, procedevano al controllo di una Opel Corsa che il cui conducente veniva identificato in un pakistano residente all’Hotel House.

In considerazione delle condizioni di tempo e di luogo e del nervosismo dello straniero,  procedevano al controllo dell’autovettura rinvenendo al suo interno gr. 301 di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La successiva perquisizione personale permetteva di rinvenire la somma di €.75, mentre la perquisizione domiciliare dava esito negativo.

L’arrestato, dopo le operazioni di rito, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Montacuto (An) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...