Avvio folgorante e col segno più per i ragazzi del Pedale Rossoblu Picenum e Truentum

SAN BENEDETTO – È partito nel migliore dei modi il dopo lockdown dei ragazzi del Pedale Rossoblu Picenum e Truentum che hanno fatto vedere belle prestazioni all’altezza delle aspettative sia tra gli esordienti che negli allievi.

La specialità della cronometro ha arriso al team con il terzo posto di Federico Di Mauro alla Cronometro del Levante in Puglia tra gli allievi ma con una performance impeccabile è stata Sara Albanesi a cogliere il sesto posto nella cronometro a carattere nazionale in Umbria a Città di Castello tra le donne esordienti secondo anno.

Da segnalare anche le buone prove di Mattia Persiani (4°esordienti primo anno), Andrea Musilli (16°esordienti secondo anno), Riccardo Pochini e Francesco Musilli a Scerni, in Abruzzo, in occasione del Trofeo Accademia della Ventricina che ha sancito l’esordio in mountain bike per la compagine piceno-teramana.

La pista è la disciplina che ha regalato la più grande soddisfazione a Federico Di Mauro che ha ottenuto con merito la maglia di campione regionale FCI Abruzzo nell’inseguimento individuale allievi.

I ragazzi hanno dimostrato impegno al massimo livello, unito ad una grande concentrazione, in occasione dell’ultima gara disputata a Camerata Picena nella cronometro Coppa Garofoli Porte: prima vittoria stagionale e miglior tempo per Sara Albanesi tra le esordienti donne secondo anno, Mirko Persico e Riccardo Pochini rispettivamente sesto e decimo tra gli esordienti secondo anno.

Una citazione di merito anche per Mattia Persiani con il suo miglior crono tra le matricole di primo anno degli esordienti, ai piedi della top-10 Francesco Menghini tra gli allievi, a tenere alti i colori rossoblu anche Valerio Iustini, Manuel Moretti, Mattia Marcozzi e Leonardo Moretti sempre tra gli allievi.

Siamo davvero fieri del percorso che stiamo compiendo. I nostri ragazzi si stanno distinguendo per le capacità su tutti i terreni e questo è per noi motivo di grandissima soddisfazione” ha commentato Alessio Marcozzi, presidente del club giovanile che affonda le proprie radici nelle Marche a San Benedetto del Tronto (Pedale Rossoblu Picenum) e in Abruzzo a Martinsicuro (Pedale Rossoblu Truentum).

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...