Concorso di Poesia

Basket – Torna alla vittoria la Capriotti Fermo

Fermo - Basket, Capriotti Fermo messa in riga dal Campetto Ancona

Torna alla vittoria la Capriotti Fermo dopo 4 sconfitte consecutive. Ne fa le spese dopo una avvincente rimonta il Porto Recanati, che vede sfumare la vittoria a due seccondi dal termine con un gioco da tre punti di Antinori che prima impatta sul 58 pari e poi realizza il tiro libero aggiuntivo per il fallo subito in penetrazione.

L’inizio è tutto per gli ospiti che volano sul piu’ tredici alla fine del primo quarto ( 11-24). Il vantaggio aumenta a metà del secondo quarto fino a toccare i diciassette punti con la Capriotti incapace di difendere e di attaccare la zona degli ospiti. Segni di risveglio si hanno verso la fine del secondo quarto e il gap viene ridotto a dieci lunghezze (27-37) .Il ritorno in campo pero’ vede una squadra trasformata, è la zona fermana adesso ad essere ostica per Porto Recanati che non trova piu’ buone soluzioni e consente la lenta rimonta della Capriotti grazie a Ballo e Santini che trovano continuità in attacco. Rimonta che si completa con una tripla da otto metri di Ballo ed il successivo canestro di Pagliariccio a tre minuti dal termine. I padroni di casa pero’ sciupano diversi attacchi per dare il colpo di grazia agli avversari che non vedono piu’ il canestro in attacco e gli ultimi istanti diventano vibranti ed al cardiopalma. Sul 56 pari a cinque secondi dal termine Mosca realizza i due liberi che con tutta probabilità condannerebbero la Capriotti all quinta sconfitta consecutiva, ma dopo il time out nei cinque secondi rimasti, Antinori trova la giocata da tre punti che porta in paradiso i fermani questa sera. Vittoria che rimette un po’ in sesto una classifica che stava diventando parecchio deficitaria. Prossimo impegno per la Capriotti domenica in quel di Amandola, sperando di dare continuità alla vittoria di questa sera.

CAPRIOTTI FERMO: Santini 13 Cingolani 2 Di Chiara 2 Pagliariccio 13 Ballo 21 Antinori 8 Camarri, Mezzabotta, Fortuna n.e.

All. Marilungo

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento