Beach Soccer Serie A e Under 20: Gioia e dolori per la Happy Car Samb


VIAREGGIO – L’Happy Car Sambenedettese Beach Soccer non riesce a sbloccarsi in Serie A e cade 6-2 anche contro No Name Nettuno nella sesta giornata disputata a Viareggio, restando a 5 punti in classifica.

Decisivo lo spettacolare poker del grande ex Pablo Perez, devastante per tutto l’arco del match. Bryan Giusto completano il tabellino per i romani, mentre ai rossoblù di mister Oliviero Di Lorenzo non basta la doppietta del solito fuoriclasse brasiliano Brendo Chagas.
Tanta sfortuna e altre discutibili decisioni arbitrali non aiutano la Samb, che ha comunque ancora in mano il proprio destino verso le qualificazioni alle Final Eight Scudetto previste a Cagliari dal 5 agosto.
Servono due vittorie consecutive nelle ultime sfide di sabato 16 (ore 19.30) e domenica 17 luglio (ore 15.45) rispettivamente contro Città di Catania e Sicilia, in programma sempre sulla sabbia toscana.
La gioia del giorno, invece, arriva dal successo della Samb Under 20 nella gara d’esordio in campionato contro i campioni d’Italia in carica del Viareggio.
I giovani rossoblù di mister Gianluigi Rossetti (staff completato dal prof. Italiano e dal duo Petrini-Barbizzi) mettono in campo un enorme spirito di gruppo, giocando una partita accorta e punendo gli avversari al momento opportuno. Finisce 4-3, con doppietta per il gioiellino Nicolò De Baptistis e gol della coppia Fiscaletti-Riccitelli.
Vittoria bellissima e prestigiosa contro i quotati padroni di casa e dedica speciale per il super tifoso Matteo Di Lorenzo, presente sulle tribune del “Matteo Valenti Beach Stadium” di Viareggio.
Adesso testa alle prossime battaglie, sabato contro Cagliari (16.15) e domenica con il Terracina (ore 10.30) entrambe in diretta su Eleven Sports.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...