Bibliobarca e Adotta una spiaggia le due iniziative della Lega Navale Italiana di San Benedetto, presentazione il 2 giugno


SAN BENEDETTO – La sezione della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, ispirandosi alla carta dei valori dei propri padri fondatori, ha sempre messo in cima al proprio impegno un’attenzione speciale verso il territorio e per la comunità. In questo senso il
binomio ambiente/cultura rappresenta uno dei tratti più caratteristici e identificativi della sua mission associativa.

“Negli ultimi mesi -dice la presidente Adele Mattioli– abbiamo lavorato e portato a termine due progetti che ci rendono particolarmente
orgogliosi: la Bibliobarca e l’iniziativa Adotta una spiaggia. Con la Bibliobarca abbiamo inteso trasformare una delle nostre imbarcazioni storiche in una piccola biblioteca di mare al servizio della comunità. Adotta una spiaggia, è invece un’iniziativa nazionale promossa da Marevivo Italia, alla quale hanno aderito diverse associazioni ambientaliste e sportive. Si prefigge lo scopo di proteggere e
valorizzare il litorale italiano attraverso varie attività svolte da volontari, che vanno dalla pulizia degli arenili alla sensibilizzazione sui temi dell’inquinamento dell’ecosistema marino e della tutela della biodiversità”.

Il luogo individuato per la collocazione della Bibli0barca è il giardino tematico Creuza de Ma, a Porto d’Ascoli, mentre il tratto di spiaggia adottato è quello antistante il giardino medesimo, nel tratto compreso tra la fine degli stabilimenti balneari e l’inizio della Riserva della Sentina. La presentazione ufficiale  dei due eventi è in programma per giovedì 2 giugno con inizio alle ore 17.30 presso il giardino Creuza de Ma.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...