Bolkestein, il Governo Draghi approva all’ unanimità la bozza per la riforma delle concessioni demaniali: chalet all’asta dal 1 gennaio 2024


SAN BENEDETTO – Il Governo ha approvato all’ unanimità una bozza per la riforma delle concessioni demaniali italiane, per recepire la direttiva Bolkestein dell’Unione Europea. Si è trattato di un documento che ha come aspetto centrale la messa all’asta, tramite evidenza pubblica, delle concessioni demaniali esistenti dal 1° gennaio 2024.

La bozza del governo, che tratta argomenti generali, prevede anche premialità per le famiglie che traggono dall’attività dello stabilimento balneare la gran parte del loro reddito annuale, il riconoscimento della professionalità acquisita.

Nella bozza, inoltre, vengono incentivati progetti che prevedano miglioramenti qualitativi delle strutture ed è previsto un limite al costo per ombrellone per tutelare i clienti.

Il Parlamento ha sei mesi di tempo per approvare ed emendare il testo, per arrivare alla scrittura dei decreti attuativi della misura

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...