Calcio serie D girone F / Samb battuta dopo ventiquattro risultati utili consecutivi, a 90′ dal termine si infiamma la lotta per la salvezza

SAN BENEDETTO – Cade dopo ventiquattro risultati utili consecutivi l’imbattibilità della Samb targata Ottavio Palladini. Il Chieti si è imposto nel finale per 2-1 al termine di una partita che poteva avere sicuramente ben altro epilogo. Il gol del baby Vallocchia al 37’ pt aveva fatto presagire un altro risultato. Nella ripresa, infatti, i rossoblù hanno sfiorato il raddoppio in almeno tre occasioni. Poi al 39’ st ecco il pareggio di Massimo, ed a seguire altre azioni fallite da Titone e compagni. Ed Al 49’ st la beffa di Dos Santos che in solitario batte Cosimi. Ed un minuto dopo il giovanissimo Bruni esalta Fatone alla respinta.

E’ la terza sconfitta stagionale della Samb e caso strano tutte al Riviera. Dopo Matelica e Monticelli è stata la volta del Chieti. I rossoblù hanno, comunque, l’opportunità di battere il record di punti, attualmente in coabitazione con la Maceratese, domenica prossima nell’ ultima giornata con il San Nicolò. Basta un pareggio per arrivare a quota 79 e diventare così la formazione che ha totalizzato il maggior numero di punti in serie D in un girone a diciotto squadre

Gli ultimi 90’ minuti saranno decisivi in prospettiva salvezza. Il Monticelli, dopo il 5-0 rifilato in trasferta all’ Isernia (Filiaggi, doppietta di Gallli, Petrucci, Margarita) si gioca l’occasione di evitare i playout ospitando il già retrocesso Giulianova. Granbalzo in avanti del Castelfidardo che va a vincere per 2-1 a Scoppito grazie alle reti di Balloni e Trillini che battendo domenica prossima in casa la Folgore Veregra ha l’opportunità di salvarsi senza passare per gli spareggi, condannando alle retrocessione diretta i calzaturieri. La formazione di Grilli ha impattato 1-1 in casa con il Campobasso ed è ad un passo dal baratro. L’ Olympia Agnonese batte il San Nicolò e per ora è fuori dai guai.

Per quanto riguarda i playoff, la griglia di partenza è praticamente fatta. Fano secondo e poi a seguire, Campobasso, Matelica e Fermana che con un gol di Degano si aggiudica lo scontro diretto con la Recanatese.

Risultati: Jesina-Avezzano 4-2, Amiternina-Castelfidardo 1-2, Samb- Chieti 1-2, Folgore Veregra-Campobasso 1-1, Recanatese-Fermana 0-1, Fano-Matelica 3-1,Isernia-Monticelli 0-5, Olympia Agnonese-San Nicolò 1-0, Giulianova-Vis Pesaro 0-0.

Classifica: SAMB 78, Fano 65, Campobasso 58, Matelica 55, Fermana 52, Recanatese 48, Jesina 47, San Nicolòe Chieti 46, Vis Pesaro 43, Avezzano 41, Olympia Agnonese 40, Castelfidardo 39, Monticelli e Isernia 37, Folgore Veregra 32, Amiternina e Giulianova 24.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento