Camerino – Rapinata in casa coppia con bimbo di 4 anni

Cinque rapinatori, presumibilmente stranieri, hanno fatto irruzione sabato sera, intorno alle 19:30, in una villa a Renacavata di Camerino alla presenza del proprietario, Maurizio Sensini, geometra, della moglie e del figlio di 4 anni. In villa anche amici con figli minorenni. Sotto la minaccia di coltelli da caccia, rubati in un capanno di cacciatori di cinghiali, si sono fatti aprire la cassaforte portando via gioielli e 400 euro. Sulla vicenda indagano i carabinieri. I banditi, che avevano il volto coperto da passamontagna e guanti calzati, sono entrati infrangendo il vetro della porta-finestra della taverna. Prima di scappare a bordo di un Suv di colore bianco parcheggiato poco distante, hanno divelto l’impianto di video sorveglianza installato nell’abitazione e forato le ruote delle auto dei proprietari per evitare di essere seguiti. Le ricerche si sono protratte fino a tarda notte ma, al momento, nessuna traccia dei malviventi. (ANSA)

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento