Campagna amica on the Beach: prodotti agricoli a chilometro 0 a San Benedetto

SAN BENEDETTO –Con “Campagna amica on the Beach”, un mega mercato che si estenderà a partire da piazza Matteotti lungo tutto viale Secondo Moretti, la Coldiretti Ascoli-Fermo scende in piazza sabato 14 e domenica 15 luglio. Una cinquantina le aziende agricole presenti di cui la metà marchigiane ma anche provenienti da Abruzzo, Umbria, Puglia, Calabria, Campania e Toscana. Tutte con i loro prodotti esclusivamente e rigorosamente a chilometro 0.

“Siamo una città attrattiva e questa manifestazione lo dimostra – commentano il sindaco Pasqualino Piunti e l’assessore al commercio Filippo Olivieri – perché abbiamo una serie di eventi che ci catapultano all’attenzione nazionale. Avere le eccellenze agroalimentari dei nostri territori per due giorni porta benefici a 360 gradi. Sono iniziative che qualificano tanto sia il lato turistico che quello economico. L’aspetto sociale, poi, rende ancora più gradevole questo progetto”.

“Un appuntamento che unisce il settore economico e quello turistico –dice Armando Marconi presidente Coldiretti Ascoli- Fermo- entrambi con le loro eccellenze. Non ci sarà solo la vendita diretta dei prodotti ma anche altre iniziative che hanno l’obiettivo di far capire ai più piccoli l’importanza dell’ agricoltura. Una specie di gioco dell’oca ambientato in una foresta Ciascuna regione porterà una specialità del proprio territorio, dai formaggi all’aceto balsamico, solo per citarne alcuni. L’inaugurazione avverrà sabato alle 16 in piazza Matteotti”.

“Tutti prodotti –aggiunge il direttore di Coldiretti Ascoli-Fermo Alessandro Visotti– a chilometro zero, fatti dalle nostre aziende. Non è un evento  per parlare o vendere queste cose ma ci orienteremo anche sul sociale. Infatti attiveremo anche a San Benedetto l’iniziativa “spesa sospesa”. Cioè metteremo una scatola per una raccolta fondi che, a fine giornata, in accordo con la Caritas di San Benedetto, saranno utilizzati per l’acquisto di prodotti alimentari da devolvere a famiglie bisognose o alla mensa della stessa Caritas. Un ringraziamento va all’ amministrazione comunale e alla Camera di Commercio di Ascoli che ci sostengono in questa manifestazione”.

“Come Camera di Commercio –è il presidente Gino Sabatini che parla- da quattro anni collaboriamo con la Coldiretti per la promozione dell’ agroalimentare che con la riforma prevista diventerà principale per il nostro ente. Oltre alla valorizzazione del nostro territorio con i prodotti, questa manifestazione rappresenta  un importante veicolo anche a livello promozionale-turistico

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...