Campionati italiani a squadre di Subbuteo, sul podio Fiamme Azzurre Roma seguite da F.lli Bari Reggio Emilia ed Eagles Napoli

SAN BENEDETTO – Si è conclusa la due giorni all’insegna di subbuteo presso il Palasport Bernardo Speca di San Benedetto del Tronto, che ha ospitato il 21 e 22 aprile il girone di ritorno dei Campionati italiani di serie A, B e C a squadre di calcio tavolo subbuteo. Più di 40 squadre e più di 300 giocatori provenienti da tutte le regioni d’Italia e da ogni parte del mondo, come Portogallo, Grecia, Malta, Francia ed Inghilterra.

Due giorni molto intensi che hanno visto la vittoria dello scudetto da parte di Fiamme Azzurre Roma, che hanno avuto la meglio su F.lli Bari Reggio Emilia e su Eagles Napoli. Retrocedono, invece, dalla A alla B Lazio, Catania e Virtus 4strade Rieti. In serie B promosse in A Salernitana, Leonessa Brescia e Warriors Torino; retrocesse in C Black Rose Roma, Messina TS e Atletico Vibo; infine in C promosse ASM Nola, Barcellona Mortellito e Pierce 14.

“Anche questo evento di calcio tavolo si è svolto nel migliore dei modi – ha dichiarato il presidente della Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo, Maurizio Cuzzocrea – grazie all’impegno e alla dedizione dell’amministrazione comunale e di vari soggetti pubblici e privati. Per i giocatori e per gli appassionati di subbuteo e calcio tavolo, San Benedetto del Tronto è ormai una consuetudine. Ringraziamo dunque il Comune che da anni ci ospita, rinnovando la stretta collaborazione con la Federazione”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...