Castorano, eccellenza agroalimentare in vetrina con la Cna Ascoli

CASTORANO – Festival con Versi da bere e note di sapore. E, in concomitanza, un convegno di approfondimento “L’Appetito vien leggendo”, sabato a Castorano. Hanno partecipato al focus di approfondimento: Daniel Claudio Ficcadenti, sindaco di Castorano; Luigi Passaretti, presidente della Cna di Ascoli Piceno; Gino Sabatini, presidente della Camera di commercio unica delle Marche; Massimo Capriotti, direttore provinciale Srgm; Ugo Pazzi, presidente Slow Food Marche; Gabriele Rotini, responsabile Cna nazionale, settore Agroalimentare.

“L’iniziativa del Comune di Castorano – spiega il sindaco Daniel Ficcadenti – si è accreditata come una delle iniziative culturali significative del territorio. Coniugarla quest’anno con le tipicità delle nostre produzioni, creano una sinergia che è allo stesso tempo cultura e sviluppo del territorio”.

“Occasioni per le nostre imprese di mettersi in vetrina – aggiunge Francesco Balloni, direttore generale della Cna di Ascoli – ovvero situazioni importanti per un territorio ancora con molte problematiche ma che viene premiato se punta sui settori tipici e tradizionali di eccellenza.

La squadra della Cna Picena: Da Castorano: Azienda Agricola Allevi Maria Letizia; Azienda Agricola Valter Mattoni; Azienda Agricola Clara Marcelli; Azienda Agricola Aldo Di Giacomi; Azienda Agricola Cameli Irene. Dal Piceno: Azienda Agricola Conca d’Oro di Alessandro Alessandrini di Appignano; Forno di Pio di Ascoli; Salumificio Stia di Massignano; Ersilia Food di Acquasanta Terme; Feliziani tartufi di Roccafluvione.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...