Coldiretti Ascoli Fermo festeggia la Giornata del Ringraziamento: trattori, auguri di Natale presepe e stand di dolci in città

COLDIRETTI, ECCO IL PATRIMONIO DELLE ECCELLENZE MARCHIGIANE PER L’EXPO

ASCOLI PICENO – Gli auguri contadini alla città di Ascoli nella Giornata del Ringraziamento organizzata da Coldiretti Ascoli Fermo. Sarà una vera e propria festa aperta a tutta la città quella che domani, domenica 16 dicembre, si terrà al chiostro di San Francesco in occasione del tradizionale appuntamento durante il quale agricoltori e allevatori fanno benedire i mezzi agricoli come auspicio per una campagna agricola fruttuosa. Giornata articolata.

Alle 9.30 il direttivo di Coldiretti Ascoli Fermo e il personale incontreranno il vescovo di Ascoli, monsignor Giovanni D’Ercole, per un saluto e per scambiarsi gli auguri. Parteciperà anche il sindaco di Ascoli, Guido Castelli. Alle 10, alla Cattedrale di San Francesco, è prevista la messa celebrata dal monsignor D’Ercole. Fuori, nel chiostro di San Francesco sarà allestito un presepe grazie alla collaborazione dei vivaisti di Coldiretti Ascoli Fermo e della Proloco di Ripatransone.

Attorno al presepe, zampognari e cori natalizi, corner con dimostrazioni di intaglio del legno e di lavorazione della pasta fresca. Non mancherà lo stand per sottoscrivere la petizione Eat Original! Unmask your food con la quale Coldiretti, insieme ad altre associazioni agricole europee, chiede all’Ue di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti.

Al termine della messa si terrà la tradizionale benedizione dei mezzi agricoli, presenti anche i trattori, come auspicio per la prossima campagna agricola. Si potrà inoltre gustare, sempre al Chiostro, un buffet di dolci e prelibatezze del territorio. La Giornata del Ringraziamento è il tradizionale appuntamento di Coldiretti per dimostrare la gratitudine al Signore per i frutti avuti, a chiusura dell’annata agraria.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...