Coldiretti Ascoli Fermo incontra i candidati sindaci del capoluogo

ASCOLI PICENO – Aziende agricole e amministrazioni comunali possono collaborare insieme per una migliore gestione del territorio e per erogare servizi sempre migliori ai cittadini? La risposta è affermativa secondo Coldiretti Ascoli Fermo che, in vista delle prossimi elezioni amministrative, ha redatto la sua Agenda Programmatica 2019 con proposte concrete da rivolgere alla politica locale.

È stata organizzata una fitta rete di incontri sul territorio per chiedere direttamente un parere ai candidati sindaci su questi temi che Coldiretti ritiene fondamentali sia per le aziende agricole ma, più in generale, per le comunità. Dai servizi pubblici come la gestione del verde o lo spazzamento delle strade dalla neve, dalle forniture per mense centralizzate di scuole e strutture sanitarie ai servizi dedicati ai bambini, agli anziani o ai diversamente abili, l’azienda agricola può interpretare una parte importante nel settore dei servizi alla collettività.

Oggi, con il presidente Armando Marconi e il direttore Alessandro Visotti, i primi incontri con i candidati allo scranno più alto del Comune di Ascoli Piceno. Ai candidati è stata fatta sottoscrivere l’Agenda Programmatica, quale impegno a realizzare quanto contenuto.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...