Coldiretti Ascoli Fermo, nuovi esperti per conoscere e riconoscere l’olio extravergine di oliva di qualità: consegnati gli attestati

ASCOLI PICENO – Conoscere e saper riconoscere un olio extravergine di oliva di qualità. Ci vuole un certo grado di preparazione e proprio per questo serve un corso ad hoc con tanto di attestato. Lo stesso che è stato consegnato ieri, martedì 26 febbraio, ai corsisti che hanno partecipato alle lezioni per L’idoneità fisiologica all’assaggio degli oli vergini di oliva promosso dall’Aprol Marche in collaborazione con Coldiretti Ascoli Fermo, Unaprol, Flavor-culturadigusto e la sede ascolana della Camera di Commercio delle Marche.

Il corso finanziato con il contributo dell’Unione Europea e dell’Italia, riconosciuto dalla Regione Marche, ha visto la partecipazione di 6 aspiranti assaggiatori: Corisca Baldin, Antonella Calcagni, Gabriele Vincenzo de Luca, Elvira Galiè, Matteo Galieni e Marika Mari hanno seguito il corso coordinato dal perito agrario Cristiano Contisciani e incontrato esperti e assaggiatori superando difficilissime prove sensoriali ed olfattive.

La consegna degli attestati si è tenuta presso la Sala Assaggio Oli del Centro Congressi della Camera di Commercio in Via Cola D’Amatrice – Ascoli Piceno, alla presenza del direttore di Coldiretti Ascoli Fermo, Alessandro Visotti, la direttrice del corso nonché Barbara Alfei (Assam), Simoma Sestili (Assam) e Leonardo De Logu (Flavor –culturadigusto).

L’appuntamento per tutti i corsisti sarà per le prossime sedute certificate che si terranno presso la stessa sala di Assaggio oli nei prossimi mesi.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...