Concorso di Poesia

I commenti del dopo gara / Sanderra: “Complimenti a tutta la Samb”. Magi: “L’eurogol di Vallocchia ha rotto gli equilibri”

SAN BENEDETTO – Non lascia trasparire la sua soddisfazione per la vittoria della Samb, ma in cuor suo Stefano Sanderra è estremamente felice per la vittoria ottenuta contro il Gubbio. Quattro punti in due partite, un inizio migliore non ci poteva essere. “Voglio fare i complimenti a tutti i ragazzi –commenta- perché hanno interpretato nel miglior modo possibile la partita contro una grande squadra che gioca un buon calcio. Il Gubbio poteva farci male in qualsiasi momento ma siamo stati bravi a reggere egregiamente il confronto, concedendo ai nostri avversari solo una decina di minuti. Siamo stati più intensi degli umbri ed alla fine il risultato ci ha premiato. Ho avuto una buona risposta sia dal punto di vista caratteriale che da quello squisitamente tattico. Siamo ripartiti sempre bene, senza buttare via il pallone. Un passettino in avanti”.

Sanderra ha parole al miele anche per il baby Vallocchia. “Io guardo gli allenamenti e da lì, poi, prendo le decisioni. Vallocchia è un ragazzo che ha gamba e voglia di fare. Oltre al gran gol è stato protagonista di una prestazione fatta di recuperi e possesso palla. E poi ci ha messo la fame dell’ esordio sin dal primo minuto. Però tutti si sono comportanti egregiamente anche chi è subentrato come Pezzotti e Pegorin e Sorrentino. Bene anche Agodirin. La Samb mi è piaciuta nel complesso. La difesa si è mossa bene ed anche il centrocampo è stato compatto con Sabatino e Damonte”.

Sulle future operazioni di mercato, Sanderra è esplicito. “Oggi i ragazzi hanno sopperito alle note mancanze. Per elevare la qualità del nostro gioco servono calciatori che abbiano le qualità richieste. La società sa tutto e sono convinto che metterà a segno le operazioni richieste. Ora, però, ciò che conta è continuare con umiltà sulla strada intrapresa”.

L’ultima considerazione del tecnico rossoblù è per i tifosi. “E’ proprio vero quando si parla di dodicesimo uomo in campo. Ti spinge e ti sostiene, questo perché i nostri supporters hanno visto che la squadra ha lottato e quindi ci hanno seguito. Dedico questa vittoria –conclude Sanderra- a tutti i miei ragazzi. E’ merito loro, sono stati bravi”.

Peppe Magi, nonostante la sconfitta arriva sorridente nella sala stampa Sabatino D’Angelo. “Quando hai dato tutto –afferma- non c’è il motivo di essere tristi. L’eurogol di Vallocchia ha rotto l’equilibrio anche se nel primo tempo abbiamo avuto una reazione importante. Nella ripresa non abbiamo lavorato benissimo, soprattutto nell’ azione del secondo gol della Samb. Il nostro primo obiettivo è la salvezza, poi vedremo cosa accadrà”.

foto Alberto Cicchini

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento