Con il ricordo del presidente Ferruccio Zoboletti ed un documentario su Mc Enroe si apre al C.T. Maggioni l’Expo del Documentario Libero Bizzarri

SAN BENEDETTO – “E’ con grande entusiasmo che abbiamo accolto la richiesta del Premio Libero Bizzarri di ospitare l’evento inaugurale al CT Maggioni”. Così il presidente Afro Zoboletti ha aperto la conferenza stampa di presentazione dell’ evento in compagnia del Pasqualino Piunti e  della presidente della Fondazione L.Bizzarri Maria Pia Silla, presentando l’apertura della 26° edizione del Premio L.Bizzarri che si terrà domenica 10 novembre prossima, alle 15.30, nella struttura coperta del circolo.

Calcio …ma non solo” e perciò anche il tennis, nella location più naturale, per presentare il primo documentario in visione al pubblico che riguarda la storia sportiva di John Mc EnroeL’Impero della perfezione” di Julien Faraut che sarà preceduto da un footage sul presidentissimo Feruccio Zoboletti, presidente della Samb in serie B e per 18 anni del CT Maggioni e presidente onorario fino a quando non ci ha lasciati. All’appuntamento interverrà il giornalista del Tg1 Rai Francesco Giorgino, altresì docente federale della Fit.

“Il CT Maggioni è un luogo d’incontro della nostra bella città –ha aggiunto Afro Zoboletti– e siamo fieri che in tale considerazione sia posto come utile riferimento. All’evento parteciperanno bambini e bambine, ragazzi e ragazze, della scuola tennis con i loro maestri proprio perché Mc Enroe rappresenta un impegno di vita sportiva da coltivare”.

La presidente Maria Pia Silla ha ricordato la figura del presente Ferruccio Zoboletti, “uomo dal quale prendere esempio per la grande passione sportiva e per l’amore profusi nei confronti della nostra città che è diventata sua. Un intervento, quello della Fondazione L.Bizzarri, finalizzato a tenere nel presente l’operatività e la dedizione di un uomo che ha saputo donare se stesso a San Benedetto”.

E’ intervenuto il sindaco Pasqualino Piunti per dare il supporto dell’Amministrazione comunale a questo evento: “Sono fiero di poter rappresentare questo momento di stretta collaborazione che diventa una connotazione cittadina, della nostra realtà culturale e sociale, all’evento che la Fondazione Libero Bizzarri ha voluto rappresentare in collaborazione con il CT Maggioni. Due momenti culturali e sociali che fanno crescere la nostra S.Benedetto”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...